Se avete intenzione di disegnare, scrivere, navigare o prendere appunti sul vostro tablet, una penna stylus potrebbe essere il prodotto che fa al caso vostro. Mentre un tempo infatti queste apposite penne per tablet erano utilizzate solo da chi le adoperava per utilizzi professionali come il disegno e le arti grafiche, oggi tutti gli utenti possono usufruirne anche per uso ricreativo come navigare, giocare, leggere la posta online o anche firmare documenti.

Questi dispositivi si utilizzano come le normali matite o penne e, per poterne scegliere una valida, è importante conoscerne alcune caratteristiche come ad esempio la sensibilità e la precisione. Anche la compatibilità è importantissima in quanto non tutti i dispositivi touch screen come tablet o smartphone permettono di servirsi di uno stilo.
Infine è importante distinguere le penne attive da quelle passive. Le penne attive (o penne digitali) funzionano grazie a un digitalizzatore che mette in comunicazione lo schermo touch con la penna.

Le penne passive, dette anche penne capacitive o stilo simulano semplicemente il tocco del dito sullo schermo. In ogni caso più avanti in questa guida abbiamo approfondito anche la differenza tra penne attive e passive.

Insomma scegliere una penna touch valida non è semplicissimo e online sono disponibili tantissimi modelli differenti tra i quali orientarsi. Proprio per questo abbiamo deciso di realizzare una classifica delle migliori penne per tablet al fine di aiutarvi nella scelta.
I prodotti sono presentati con tanto di caratteristiche e prezzi in modo da chiarire una volta per tutte quale tra le varie penne touch acquistare.

Le migliori penne per tablet del 2021: classifica aggiornata

Come anticipato in quesa guida andremo a vedere le migliori penne per tablet del 2021. In particolare per ogni modello abbiamo indicato caratteristiche, prezzi e compatibilità in modo da scegliere la penna digitale perfetta per le proprie esigenze.

Apple Pencil

Il primo prodotto che vi mostriamo è di altissima qualità. In particolare questa Apple Pencil è infatti tra le stilo più sensibili e precise in assoluto.

La penna touch si connette facilmente tramite Bluetooth anche se è importante specificare che è compatibile naturalmente solo con i sistemi Multi-Touch di iPad Pro. Si tratta di un accessorio ideale per disegnare, utilizzare Photoshop, per lavori di grafica ma anche per scrivere e prendere appunti. I sensori permettono di riconoscere la pressione, l'inclinazione e la fisicità della penna.

Questa penna stilo misura 175,5 mm di lunghezza, pesa 20,7 g e ha un diametro di 8,9 mm. Il prezzo è in linea con gli altri prodotti Apple.

NEO SMARTPEN N2

Anche questa NEO SMARTPEN N2 è una penna per scrivere su touch screen davvero interessante. Il sensore infatti permette di prendere appunti e scrivere a mano libera in maniera fluida, grazie anche al design ergonomico e comodo.

Grazie al sistema di memorizzazione permette di prendere traccia dei propri scritti salvando fino a 1000 pagine su Evernote o Google Drive in maniera rapida e veloce. Il prezzo è davvero ottimale se si tiene conto della grande utilità che presenta questo dispositivo.
Si tratta a nostro avviso della migliore penna touch per scrivere.

Penna Capacitiva Dimples Excel 2 in 1

Proseguiamo con un prodotto più alla portata di tutti. Si tratta si questa Penna Capacitiva Dimples Excel 2 in 1 compatibile praticamente con qualsiasi dispositivo touch screen tablet o smartphone.

Nello specifico questa penna touch universale presenta due punte intercambiabili. Una è da utilizzare per le attività di tutti i giorni come la navigazione o la scrittura, la seconda è particolarmente indicata per lavori di grafica. Il design è decisamente pregiato e la forma ergonomica la rende piacevole da tenere in mano.
Come detto si tratta di una penna per tablet Huawei, Apple, Samsung con una compatibilità davvero elevata.

Prezzo decisamente più economico rispetto ai prodotti visti fino ad ora.

WACOM Bamboo Solo 4

Un altro prodotto che unisce un prezzo contenuto ad una grande qualità è questa WACOM Bamboo Solo 4. La punta in fibra di carbonio permette di disegnare, scrivere, firmare e prendere appunti in maniera fluida.

Il design è altamente ergonomico e ha un tocco vellutato che assicura massimo comfort durante l'utilizzo. Questa penna presenta un'elevata compatibilità con tutti i sistemi touch, il che la rende senza dubbio un'ottima scelta.
Possiamo affermare che si tratta di una delle migliori penne WACOM per tablet in quanto a caratteristiche.

Meko Stylus

Tra le soluzioni più interessanti non potevamo non citare questa Meko Stylus la quale, ad un prezzo davvero economico, assicura prestazioni ottimali.

Il corpo del pennino è in acciaio inossidabile mentre la punta in allumino. Il design è ergonomico e, grazie anche al peso di soli 28 grammi, la penna risulta molto comoda e fluida da utilizzare. La confezione include alcune punte sostituibili tra le quali una punta in gomma da 2 mm, una in fibra da 6 mm e un'altra a disco da 6,8 mm.

Si tratta di una penna compatibile con dispositivi Apple, Samsung, Huawei. Prezzo migliore di questa classifica.

Guida all'acquisto: come scegliere una penna per tablet

Dopo aver visto la classifica delle migliori penne touch, particolarmente utili se abbinate a tablet con tastiera, è fondamentale andare a vedere quali sono le caratteristiche prinicipali per valutare un buon dispositivo.

Di seguito abbiamo raccolto le peculiarità che possono aiutarvi a scegliere una penna ottica di qualità.

Penna attiva o penna passiva

Come già anticipato nell'introduzione di questa guida, esistono delle differenze sostanziali tra le penne attive e quelle passive. Per poter scegliere un dispositivo valido, e capire come funzionano le penne per tablet, è fondamentale conoscerle.

Le penne attive (o penne digitali) sono quelle che funzionano tramite un digitalizzatore il quale mette in comunicazione lo schermo touch con la penna. Generalmente queste necessitano di una batteria o comunque una fonte di alimentazione. In più sono penne che funzionano solo su determinati schermi e, essendo più precise, sono anche più costose. Queste permettono di eseguire tutte le funzioni di accessori come i mouse, compreso il click con il tasto destro e lo spostamento con il puntatore.

Le penne passive (dette penne capacitive o stilo) invece replicano semplicemente quello che è il tocco del dito sullo schermo. Queste non necessitano di alcuna alimentazione e sono universali, cioè compatibili con qualsiasi schermo.
Le punte però sono più grosse e il tocco generalmente meno preciso rispetto alle altre.

Sensibilità

La sensibilità è un fattore importantissimo per chi ha intenzione di utilizzare una penna touch. Questa è determinata dai sensori che la penna stessa presenta sulla punta.

Penne stilo più sensibili sono ideali per chi le utilizza per attività di precisione come il disegno o lavori di grafica.

Compatibilità

Come detto, a seconda dei tipi di penna per tablet che si scelgono, si potranno avere dispositivi più o meno compatibili.

Il consiglio che vi diamo, prima di procedere con l'acquisto, è quello di verificare che la penna in questione sia compatibile con il vostro tablet. Spesso infatti vengono pubblicizzati modelli universali ma, in realtà, il loro funzionamento è molto scarso su alcuni dispositivi mobile.

Punte

La punta è il punto con il quale la penna entra effettivamente in contatto con lo schermo touch. Proprio per questo è importante che sia fine al punto giusto, in base a ciò che si deve fare.

In più il consiglio che vi diamo è quello di concentrarvi su modelli che presentino la possibilità di sostituire le punte a proprio piacimento.

Design ed ergonomia

La penna grafica è uno strumento che, spesso, viene utilizzato per molte ore al giorno, soprattutto da chi ci lavora. Proprio per questo è molto importante che il design sia quanto più ergonomico possibile in modo da garantire la massima comodità di utilizzo.

Il tocco, allo stesso modo, deve essere leggero e delicato in modo da trasmettere una piacevole sensazione a chi la utilizza.

Alimentazione

Il discorso relativo l'alimentazione è naturalmente valido solo per quelle penne che prevedono la presenza di batterie. In linea di massima esistono sia penne con batterie usa e getta, che penne che invece presentano alimentazioni integrate.

Queste ultime sono a nostro avviso le migliori in quanto possono essere comodamente ricaricate in corrente o via USB.

Utilizzi

Come abbiamo visto esistono varie tipologie di penne per tablet e, in base all'utilizzo che se ne deve fare, conviene servirsi di una piuttosto che un'altra. Nello specifico vedremo quali sono più indicate per l'attività da svolgere.

Se dovete disegnare o prendere appunti generalmente è più indicata una penna attiva in quanto questa, grazie al digitalizzatore interno, tiene sempre conto della posizione della punta e garantisce una maggiore precisione.

Per la navigazione o il gaming vanno invece benissimo anche le penne passive o stilo in quanto, come detto, queste non devono far altro che riprodurre il tocco del dito.

Infine per firmare documenti possono andar bene entrambe purché siano compatibili con il vostro dispositivo touch screen.

Custodia

Molti modelli di penne touch presentano un'apposita custodia all'interno della quale contenerle. Questo è un ottimo modo per preservarne la qualità e le prestazioni.

Clip

Anche se non rappresenta un fattore determinante, la presenza del clip può essere un plus importante. Nello specifico questo può risultare molto utile quando ci si vuole appendere la penna al taschino e portarla sempre con sé.

Prezzo

Infine anche il prezzo può rappresentare un fattore importante. Considerate che in linea di massima le penne attive costano di più di quelle passive ma garantiscono molte funzionalità in più.