Insieme ai nuovi PHAB2 Pro e i Moto Z, il produttore cinese Lenovo al Tech World 2016 di San Francisco ha presentato i concept di due nuovi dispositivi con schermo flessibile: CPlus e Folio. Nel dettaglio il Lenovo CPlus rappresenta uno smartphone da polso mentre il Lenovo Folio è un tablet che diventa smartphone e viceversa. Al momento questi due device Lenovo non sono ancora stati completati e non è quindi chiaro quando saranno disponibili per l'acquisto, molto probabilmente comunque per i nuovi Lenovo CPlus e Folio sarà necessario attendere almeno il 2017.

Il prossimo anno infatti sono diverse le azienda che annunceranno dispositivi pieghevoli tra i quali si vocifera anche di uno smartphone Samsung. Ad oggi il team di ingegneri che ha lavorato su questi nuovi smartphone pieghevoli non ha rilasciato dettagli circa le possibili caratteristiche tecniche ed i materiali utilizzati, dal filmato si intuisce che il nuovo CPlus di Lenovo è realizzato in plastica e gomma e permetterà di essere arrotolato come un bracciale. Il Lenovo Folio invece, come dimostrato nel video diffuso dalla redazione del portale SlashGear, avrà le dimensioni di un tablet ma potrà essere piegato per "trasformarsi" in un comodo smartphone con doppio schermo.

A fine maggio la startup cinese Chongqing Graphene Tech & Co. ha diffuso le immagini di un nuovo smartphone pieghevole che potrebbe venir rilasciato per l'acquisto entro la fine dell'anno. Il design di questo dispositivo consentirà di avvolgerlo attorno al polso come fosse un braccialetto, permettendo di utilizzare il display anche quando questo è incurvato.