03 giugno 20:50 L’iPad come schermo esterno del Mac

Con il prossimo macOS sarà possibile utilizzare l'iPad come schermo esterno del Mac, sia tramite cavo che attraverso la connessione WiFi. Sarà inoltre possibile utilizzare l'Apple Pencil per interagire con le app di editing visivo come Photoshop.

03 giugno 20:49 Apple Music, Podcast e TV sono i sostituti di iTunes

Tre app al posto di una. Apple Music sostituirà iTunes nella parte musicale, raccogliendo tutte le funzioni relative all'ambito musicale. Podcast e TV, invece, consentiranno di accedere ai relativi contenuti in un ambiente separato da quello relativo alla musica.

03 giugno 20:47 macOS Catalina è il nome del nuovo OS dei Mac

Si chiama Catalina il prossimo aggiornamento di macOS, il sistema operativo dei Mac. Tante le novità annunciate per il futuro dei computer della mela, a partire da un grande: iTunes andrà in pensione in favore di altre applicazioni separate che si occuperanno delle singole funzioni.

03 giugno 20:44 Il Pro Display XDR costerà 4.999 dollari

Il nuovo schermo 6K di Apple avrà un costo di 4.999 dollari, un prezzo alto ma in linea con un display pensato per i professionisti che necessitano di un pannello di qualità.

03 giugno 20:43 Il nuovo MacPro partirà da 5.999 dollari

La configurazione base del nuovo MacPro monterà un processore Xeon da 8 core, 32GB e 256 GB di memoria. Il costo di base sarà di 5.999 dollari e arriverà nel corso dell'autunno.

03 giugno 20:39 Il nuovo schermo retina 6K: il Pro Display XDR

Un Mac per professionisti non poteva non avere un display per professionisti. La nuova proposta di Apple in questo senso è una novità: un display 6K da 32 pollici con risoluzione retina e HDR, perfetto per tutti i i creativi che necessitano di un display preciso e affidabile. La luminosità è impressionante: può arrivare a 1.600 nits con un contrasto di 1.000.000:1.

03 giugno 20:28 MacPro: Xeon da 28 core e 56 teraflops massimi

Il nuovo MacPro è una bestia di prestazioni. Può contare su un processore Xeon con fino a 28 core e fino a quattro Radeon Pro Vega II per un totale di 56 teraflops. È dotato di due prese USB di tipo A, due USB di tipo C e un foro per il jack delle cuffie. Una potenza che richiede un'energia non indifferente: 1,4 kilowatt.

03 giugno 20:23 Il nuovo MacPro è ufficiale

Apple ha annunciato ufficialmente il MacPro, la nuova evoluzione del Mac più potente di tutta la linea di computer della mela. La linea di questi Mac era ferma da ormai molti anni, sostituita apparentemente dall'iMac Pro annunciato pochi anni fa. Oggi, invece, Apple ha ridato vita a quello che diventerà sicuramente il punto di riferimento per tutti gli utenti professionali.

03 giugno 20:15 I nuovi copial, incolla e undo su iPad

Tre dita. È questo il gesto che consentirà di accedere ai nuovi copia, incolla e uno di iPadOS. Effettuando un pizzico con tre dita potremo copiare il testo, con il movimento opposto lo incolleremo e strisciando verso sinistra con tre dita annulleremo l'ultima azione. Finalmente non sarà più necessario scuotere l'iPad per accedere all'undo.

03 giugno 20:12 Il Download Manager di Safari

Scaricare file da Safari non sarà più un'utopia. Con iPadOS arriva il Download Manager, con cui gestire tutti i file scaricati che finiranno, appunto, all'interno dell'app File dell'iPad.

03 giugno 20:11 Potrete collegare una chiavetta USB all’iPad

Finalmente sarà possibile collegare una memoria USB esterna all'iPad e copiarne il contenuto attraverso l'app File di ipadOS. Fino ad oggi, invece, File poteva visualizzare e gestire solamente i file inseriti all'interno del dispositivo o nelle cartelle di iCloud.

03 giugno 20:09 ipadOS: multitasking migliorato e una nuova home

La prima versione di ipadOS porta con sé importanti novità legate al multitasking, tra cui la possibilità di aprire più finestre della stessa applicazione, per esempio Note. Cambia anche la schermata principale, dove sarà possibile inserire widget come il meteo o i promemoria.

03 giugno 20:06 iOS su iPad si chiamerà iPadOS

Un'indiscrezione lo aveva svelato pochi minuti prima dell'inizio della conferenza. iOS cambia nome su iPad in iPadOS. Un elemento che sottolinea come il sistema operativo del'iPad si stia differenziando sempre più da quello dedicato all'iPhone, proponendo soluzioni più professionali basate sulla potenza di calcolo dell'iPad Pro.

03 giugno 20:04 La nuova voce di Siri è completamente creata da un software

Si chiama Neural Text To Speech la tecnologia che consentirà a Siri di sfruttare una voce più naturale rispetto al passato. Questo perché, rispetto ad iOS 12, la nuova voce di Siri è totalmente creata da un software e non viene generata da piccoli pezzi di voce umana cuciti tra loro.

03 giugno 19:58 Le AirPods ti leggeranno i messaggi

Con iOS 13 Siri sarà in grado di leggere i messaggi in arrivo attraverso le AirPods. Lo farà in automatico e sarà possibile rispondere semplicemente dettando la nostra risposta. Una funziona utile quando, per esempio, si sta svolgendo un'attività fisica.

03 giugno 19:56 La nuova app Foto di iOS 13

Apple ha introdotto una nuova tipologia di organizzazione delle fotografie all'interno dell'app Foto. In breve, sarà possibile selezionare le foto suddivise per anni, mesi e giorni, in modo da poter individuare facilmente le foto che stiamo cercando. Questa funzione sarà inoltre contestualizzata: sul palco, per esempio, Apple ha mostrato come la visualizzazione divisa per anno mostrasse in primo piano le immagini relative alla WWDC degli anni scorsi.

03 giugno 19:52 Il nuovo editing video su iOS 13

Finalmente su iOS 13 sarà possibile modificare i video aggiustandone luci e colori, ma anche sistemandone la rotazione, per esempio se ci si sbaglia registrando un video nell'inclinazione sbagliata.

03 giugno 19:50 Le Memoji diventano adesivi

In iOS 13 sarà possibile creare degli speciali adesivi basati sulle nostre Memoji, da utilizzare in tutte le applicazioni di messaggistica istantanea.

03 giugno 19:50 Nuovi accessori per le Memoji

Dai rossetti ai nuovi trucchi, passando per piercing e nuove tipologie di denti. iOS 13 porta con sé nuovi accessori e possibilità di personalizzazione delle Memoji, le faccine che è possibile creare all'interno del sistema operativo e che hanno accompagnato l'arrivo delle Animoji. Il prossimo aggiornamento introduce anche le AirPods come accessori per le Memoji.

03 giugno 19:46 Sign in with Apple: per effettuare il login nelle App con il proprio Apple ID

Un attacco a Facebook e a Google. La nuova funzione Sign in with Apple consentirà agli sviluppatori di app di bypassare completamente il login automatico attraverso i social network in favore di una procedura che collega automaticamente il proprio Apple ID e consente di effettuare il login attraverso il FaceID. In questo modo Apple non fornirà agli sviluppatori nessun dato personale e, se vorremo, nemmeno la nostra email: attraverso questo sistema sarà infatti possibile nascondere la propria email personale in favore di un indirizzo generato automaticamente da Apple che farà da tramite tra l'app e voi.

03 giugno 19:40 Le nuove mappe di iOS 13

Il prossimo aggiornamento del sistema operativo della mela porterà con sé una mappa più accurata e precisa, ma anche nuove funzioni all'interno dell'app dedicata. Sarà per esempio possibile selezionare luoghi suddivisi per tipologia oppure creare raccolte di luoghi utili, per esempio, quando si visita una nuova città. La nuova versione di Mappe introduce anche "Look Around", una funzione per osservare le strade in una visuale a 360 gradi.

03 giugno 19:37 iOS 13 introduce la possibilità di scrivere facendo swipe sulla tastiera

Su iOS sarà possibile scrivere messaggi semplicemente spostando il dito sulla tastiera, muovendosi da un tasto all'altro. Una funzione da tempo attesa su iOS, visto che su Android è presente da ormai diversi anni, quasi dall'inizio della storia del sistema operativo concorrente.

03 giugno 19:35 iOS 13: ecco il tema scuro

Come previsto, iOS introduce la dark mode, il tema scuro che trasformerà l'interfaccia grafica dell'iPhone in una versione scura, caratterizzata da sfondi neri. Una funzione utile anche per risparmiare la batteria nei dispositivi dotati di schermo OLED.

03 giugno 19:31 iOS 13: il focus sono le prestazioni

È arrivato il momento di iOS 13, la nuova versione del sistema operativo degli iPhone e degli iPad. Ad oggi l'85 percento dei dispositivi della mela è dotato di iOS 12, mentre nel caso di Android 9 si parla del solo 10 percento. Il tema di questo aggiornamento è quello delle prestazioni: dal FaceID più veloce del 30 percento alla dimensione delle App ridotta del 50 percento, passando per l'apertura delle app la cui velocità sarà due volte più veloce.

03 giugno 19:25 L’Apple Watch (e l’iPhone) terrà traccia del ciclo mestruale

Una delle funzioni più attese di watchOS 6 è la possibilità di tenere traccia del proprio ciclo menstruale. La novità, introdotta sul palco della WWDC, rappresenta un semplice e discreto strumento per tenere traccia della fertilità. Sarà inoltre possibile impostare una notifica che avviserà l'utente quando si trova nella sua finestra fertile. Questa funzione sarà disponibile anche su iPhone all'interno dell'app Salute.

03 giugno 19:23 L’Apple Watch misurerà il rumore attorno a voi

Una nuova applicazione per Apple Watch, chiamata Rumore, mostrerà in decibel i livelli di rumore attorno a noi, in modo da consentirci di sapere quando ci troviamo in luoghi potenzialmente pericolosi per il nostro udito. Sarà disponibile anche come complicazione sul quadrante, in modo da avere sempre sott'occhio i decibel. Apple non registrerà nessuno dei rumori, per assicurare la privacy degli utenti.

03 giugno 19:20 Su watchOS arriva l’App Store

Con l'avvento del nuovo aggiornamento di watchOS arriverà anche un App Store dedicato che consentirà di scaricare applicazioni dedicate allo smartwatch senza passare per l'iPhone. In questo modo l'Apple Watch sarà totalmente indipendente dal telefono, un elemento consentito anche dall'introduzione – nell'ultimo modello – della connettività 3G.

03 giugno 19:18 watchOS 6: i Memo Vocali e la Calcolatrice

watchOS 6 introduce tre nuove applicazioni per Apple Watch: una dedicata agli audiolibri, una dedicata ai Memo Vocali e una Calcolatrice. Con quest'ultima sarà anche possibile dividere il conto di una cena per un determinato numero di persone.

03 giugno 19:16 watchOS: ecco i nuovi quadranti

Sono cinque i nuovi quadranti per Apple Watch presentati da Apple sul palco della WWDC. Si va dai quadranti coloratissimi a quelli più eleganti, tutti ovviamente compatibili con diverse complicazioni.

03 giugno 19:14 Apple TV sarà compatibile con i controller di Xbox One e PlayStation 4

Nel corso dell'autunno arriverà Arcade, il servizio in abbonamento che consentirà di giocare ai videogiochi disponibili per Apple TV. Sul palco della WWDC Tim Cook ha annunciato un'importante novità: la compatibilità dei controller di Xbox One e PlayStation 4, che sarà possibile collegare direttamente all'Apple TV per usufruire di tutti i videogiochi compatibili.

03 giugno 19:12 tvOS: ecco il look rinnovato

Il primo round di annunci relativi al software riguarda tvOS, il sistema operativo dell'Apple TV. Il sistema porterà con sé un grande rinnovamento grafico e, soprattutto, la possibilità di impostare diversi account – per esempio uno per ogni membro della famiglia – per poter ottenere consigli personalizzati. La nuova interfaccia grafica è più minimalista e può apparire in sovrimpressione con i programmi che stiamo guardando.

03 giugno 19:09 La prima novità è per Apple TV+: For All Mankind di Ron Moore

Il primo annuncio è una serie TV per l'imminente servizio di streaming Apple TV+. Si tratta di "For All Mankind" di Ron Moore, mostrato per la prima volta attraverso un trailer. Nella serie, la Russia riesce a conquistare per prima la Luna, mentre la storia segue la rincorsa degli Stati Uniti per tenere testa alla corsa per lo spazio. Arriverà questo autunno (almeno negli Stati Uniti).

03 giugno 19:06 Tim Cook sale sul palco: “Gli sviluppatori rendono il mondo un posto migliore”

Come da tradizione, Tim Cook è salito sul palco per dare il benvenuto a tutti gli sviluppatori accordi per la WWDC. "È la più entusiasmante di sempre" ha spiegato Cook. "Rendete il mondo un posto migliore, ecco perché siamo qua questa mattina".

03 giugno 19:04 Il primo video è dedicato agli sviluppatori

Ormai è un approccio che prosegue da diversi anni: il primo video della WWDC è una lettera d'amore per gli sviluppatori. Quest'anno Apple ha puntato su tutti quegli elementi che gli sviluppatori conoscono bene: notti insonni, errori e tanto caffè. Ma anche soddisfazioni, risultati e successi.

03 giugno 18:47 iOS su iPad si chiamerà iPadOS: lo svela un leak

A pochi minuti dall'inizio della WWDC, un leak ha svelato uno dei colpi di scena più importanti: iOS non si chiamerà più con questo nome su iPad ma cambierà nomenclatura in iPadOS. Una scelta probabilmente dettata dal fatto che le funzionalità dei due sistemi operativi sembrano essere sempre più differenti, soprattutto in seguito all'introduzione dell'iPad Pro e delle sue applicazioni professionali.

03 giugno 18:40 Il centro congressi è pieno di Animoji

All'interno della sala dove a breve si svolgerà il keynote di apertura di questa nuova WWDC, tre grandi schermi stanno trasmettendo immagini animate delle Animoji, le faccine introdotte con iOS 11 e protagoniste delle ultime versioni del sistema operativo.

03 giugno 18:35 Dove si svolge la WWDC

Tra pochi minuti Tim Cook salirà sul palco del McEnery Convention Center di San Jose, un centro convegni appositamente preparato per accogliere tutti i developer e i membri della stampa che parteciperanno al keynote di presentazione. Anche quest'anno gli sviluppatori e i creatori di applicazioni attesi sono oltre 5.000, tutti pronti a conoscere le ultime novità software di iOS, macOS e WatchOS.

03 giugno 18:31 Cosa ci aspettiamo dalla WWDC 2019

Nelle prossime ore Apple annuncerà  tutte le novità  relative ai suoi sistemi operativi principali, da iOS a macOS, passando per watchOS e tvOS. Lo farà  all'interno della sua WWDC, la WorldWide Developer Conference che ogni anno accompagna l'inizio di giugno con le novità  relative ai software dell'azienda di Cupertino. In molti si attendono anche l'annuncio di un nuovo MacPro e di uno schermo Cinema Display 6K.