Opinioni
28 Settembre 2015
16:36

Mark Zuckerberg e Bono: “Vogliamo collegare il mondo”

Mark Zuckerberg e Bono insieme per connettere il mondo. Il fondatore di Facebook e il frontman degli U2 hanno unito le forze in un editoriale per il New York Times dal titolo “To Unite the Earth, Connect it”, “Per unire il mondo, connettilo”.
A cura di Marco Paretti

Mark Zuckerberg e Bono insieme per connettere il mondo. Il fondatore di Facebook e il frontman degli U2 hanno unito le forze in un editoriale per il New York Times dal titolo "To Unite the Earth, Connect it", "Per unire il mondo, connettilo". Nell'articolo l'insolito duo spiega di avere in programma un piano per portare l'accesso ad internet a chiunque entro il 2020. L'obiettivo è quindi quello di riempire il gap che oggi divide la popolazione mondiale: solo 3 miliardi di persone hanno una connessione ad internet, mentre 4 miliardi sono attualmente offline. "Internet non dovrebbe appartenere solo a 3 miliardi di persone" hanno scritto Zuckerberg e Bono. "Dovrebbe essere visto come un elemento necessario per lo sviluppo e uno strumento che rende possibili i progetti più grandi".

Secondo i due autori, lo sviluppo economico internazionale è strettamente legato alla connettività globale; nei paesi in via di sviluppo l'accesso ad internet ha permesso di ottenere prezzi migliori per l'esportazione dei propri prodotti agricoli, tracciare l'inventario e effettuare pagamenti in maniera più efficiente. Inoltre, il web fornisce importanti informazioni mediche alle persone che non possono recarsi in una clinica. Il primo passo per estendere la connettività in tutto il mondo, sottolineano Zuckerberg e Bono, è però quello di portare l'elettricità nelle zone più remote del pianeta: in alcune aree dell'Africa, per esempio, 9 persone su 10 sono sprovviste di elettricità.

"Più aziende tecnologiche e imprenditori devono prendersi maggiori responsabilità" hanno spiegato i due autori. "La Silicon Valley deve spingere su tematiche come l'educazione, la salute e la crisi dei rifugiati. Vogliamo sfidare l'industria tech a fare di più per tutte le persone ai margini del mondo, intrappolate nella povertà o al di fuori del network". Facebook è già da tempo impegnata in un progetto che punta a portare la connessione ad internet in tutto il mondo: Internet.org e il drone Aquila. Allo stesso modo aziende come Google e Microsoft si sono impegnate a raggiungere lo stesso obiettivo, connettendo quei 4 miliardi di persone che ad oggi risultano ancora offline.

Facebook, l'annuncio di Mark Zuckerberg: "Sarò padre"
Facebook, l'annuncio di Mark Zuckerberg: "Sarò padre"
Mark Zuckerberg: "Su Facebook i musulmani sono i benvenuti"
Mark Zuckerberg: "Su Facebook i musulmani sono i benvenuti"
Mark Zuckerberg in giacca e cravatta davanti all'Onu: "Porteremo internet in tutto il mondo"
Mark Zuckerberg in giacca e cravatta davanti all'Onu: "Porteremo internet in tutto il mondo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni