ipad

Secondo gli ultimi dati diffusi da Gartner, il mercato dei tablet nel corso del 2010 è stato un affare da 9,6 miliardi di dollari. Quello che colpisce, tuttavia, è il fatto che la Apple abbia rivelato che le entrate della prima versione dell'iPad abbiano toccato i 9,566 miliardi di dollari. A conti fatti, quindi, restano solo 34 milioni di dollari generati dalla concorrenza della celebre azienda di Cupertino, che nel 2010 è riuscita ad aggiudicarsi non solo una fetta del mercato… ma l'intera torta!

I  nuovi dati correggono le previsioni fatte da IDC, secondo cui l'iPad sarebbe riuscito a conquistare una percentuale del mercato pari all'83%. E, attualmente, pensiamo sia davvero difficile che qualcuno riesca a strappare alla Apple un posto sul primo gradino del podio. Lo conferma il recente flop del nuovo tablet firmato Motorola, lo Xoom, che ha fatto registrare un numero bassissimo di vendite se confrontato con il dispositivo firmato Steve Jobs. Le vendite dell'iPad nel corso dell'anno (solo 9 mesi) sono state di 14,789 milioni mentre quelle relative al primo trimestre del 2011 hanno toccato i 7,331 milioni. Con il lancio del nuovo iPad, secondo gli analisti, nel secondo trimestre le vendite raggiungeranno gli 8 milioni.

Tutto dipende da quanto la Apple saprà reagire all'incredibile domanda successiva al lancio ufficiale avvenuto lo scorso 11 marzo negli States e il 25 in altri paesi. E, soprattutto, dal modo in cui la concorrenza sarà in grado di rispondere ai gusti di un mercato sempre più esigente e dove, al momento, gli standard di qualità e prezzo sono dettati da un'unica azienda. Le scommesse sono aperte… voi sareste pronti a puntare su un altro anno di assoluta supremazia della Apple?