7 Aprile 2015
13:26

Microsoft Payments, la piattaforma di mobile payment che sfida Apple Pay e Google Wallet

Secondo quanto trapelato da un report del consulente bancario Faisal Khan, Microsoft sarebbe al lavoro per lanciare una nuova piattaforma per i pagamenti mobile in grado di sfidare servizi come Apple Pay e Google Wallet.
A cura di Matteo Acitelli

Secondo quanto trapelato da un report del consulente bancario Faisal Khan, Microsoft sarebbe al lavoro per lanciare una nuova piattaforma per i pagamenti mobile in grado di sfidare servizi come Apple Pay e Google Wallet. Secondo quanto trapelato, il colosso di Redmond avrebbe fatto richiesta di una licenza per effettuare trasferimenti di denaro in 50 stati americani. Maggiori dettagli su questa vicenda arrivano dallo stato dell’Idaho che avrebbe già concesso la licenza per la nuova piattaforma di mobile payment di Microsoft, il nuovo servizio si chiama Microsoft Payments Inc. Ad oggi non è chiaro quali funzionalità avrà Microsoft Payments ma come riportato anche dalle maggiori testate giornalistiche americane è molto probabile che si tratti proprio un un servizio analogo a quelli già attivati da Apple e Google per i pagamenti via smartphone.

Maggiori dettagli su questo nuovo servizio Microsoft potrebbero venir svelati nel corso della conferenza Build 2015, molto probabilmente il servizio per i pagamenti in mobilità di Microsoft verrà reso disponibile insieme al nuovo sistema operativo Windows 10. Qualche indiscrezioni su Windows 10 per smartphone ed il sistema di pagamento era già stata anticipata durante l’evento WinHEC che si è svolto in Cina, non ci resta ora che aspettare l'evento Build 2015 che inizierà il prossimo 29 aprile. Tra le novità di Windows 10 per dispositivi mobile è già stata presentata la feature Tap to Pay, uno strumento che consentirà di effettuare pagamenti avvicinando lo smartphone ad un POS. A riguardo sembrerebbe che Microsoft ha già stretto accordi con Visa e Mastercard per permettere ai consumatori di effettuare pagamenti tramite la tecnologia HCE (Host Card Emulation). Ricordiamo che l'uscita di Windows 10 è attesa per questa estate in 190 paesi del mondo ed in 111 lingue differenti.

Google Wallet, nuove partnership per rilanciare il servizio e contrastare Apple Pay
Google Wallet, nuove partnership per rilanciare il servizio e contrastare Apple Pay
Android Pay, presentato ufficialmente il competitor di Apple Pay
Android Pay, presentato ufficialmente il competitor di Apple Pay
Google Plaso, una nuova tecnologia per i pagamenti mobile
Google Plaso, una nuova tecnologia per i pagamenti mobile
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni