migliori batterie ricaricabili

Le batterie ricaricabili sono la soluzione più economica e, soprattutto, più rispettosa per l'ambiente con la quale alimentare i propri dispositivi. Telecomandi, macchine fotografiche, gamepad di Xbox o Ps4, utilizzando le batterie ricaricabili si potranno alimentare senza dover acquistare nuovamente le pile una volta scariche. Il concetto di funzionamento è molto simile a quelle che vengono utilizzate negli smartphone, e si ricaricano tramite dei caricabatterie studiati per contenere le pile ricaricabili di tipo AA e di tipo AAA, che generalmente sono realizzate in nichel metal (Ni-Mh).

In commercio sono in vendita tanti tipi di batterie ricaricabili, che si contraddistinguono in base a diverse caratteristiche che è importante valutare, e che le rendono a loro volta più o meno durature sia in termini di carica che nel tempo da non utilizzate.

Per aiutarvi a fare chiarezza nel mondo delle batterie ricaricabili, abbiamo organizzato questa guida all'acquisto per illustrarvi prima di tutto le caratteristiche tecniche da valutare prima dell'acquisto delle migliori batterie ricaricabili per le vostre esigenze, per poi elencarvi una serie di prodotti che abbiamo valutato in base al relativo rapporto qualità prezzo.

Come scegliere le migliori batterie ricaricabili

Capacità

Così come per le power bank, anche quando si valutano delle batterie ricaricabili è importante considerare la loro capacità. È un valore che viene misurato in mAh e indica sostanzialmente la quantità di energia che è in grado di immagazzinare ogni singola batteria, il che influisce sulle ore che saranno utilizzabili le pile prima di doverle ricaricare nuovamente. Il nostro consiglio è quello di acquistare modelli in grado di garantire una capacità di almeno 1500 mAh.

Cicli di carica

Anche i cicli di carica sono importanti per valutare una batteria ricaricabile. Si tratta sostanzialmente del numero di volte che la batteria potrà essere utilizzata e ricaricata al massimo della propria capacità, superato il quale le batterie continueranno a funzionare correttamente, ma non a piena capacità. In linea di massima, una batteria ricaricabile di buona qualità deve garantire almeno 500 cicli di carica nell'arco della sua vita.

Ore di carica

Le ore di carica sono un fattore che varia in base alla qualità del prodotto che si va ad analizzare e sostanzialmente sono condizionate dal tipo di tecnologia impiegata per produrre la batteria portatile. In linea di massima, è un fattore direttamente collegato alla capacità della batteria e al consumo del dispositivo nel quale vengono utilizzate.

Formato

Anche il formato è importante, perché è proprio dal formato che dipende la compatibilità di una determinata batteria con un determinato dispositivo. I formati più comuni in commercio sono chiaramente le batterie ricaricabili di tipo AA, cioè le tradizionali pile stilo, oppure le batterie ricaricabili AAA, cioè quelle di formato più piccolo e che, generalmente, vengono utilizzate nei telecomandi.

Prezzo

Il prezzo di vendita delle batterie ricaricabili è un fattore importante da valutare, perché influisce sul reale risparmio che la scelta di utilizzare una pila ricaricabile invece di quelle tradizionali. In commercio esistono delle batterie ricaricabili economiche, che vi sconsigliamo di acquistare data la scarsa qualità, oppure modelli delle migliori marche come quelli di Duracell, Energizer oppure Amazon's Basics, che con un prezzo molto accessibile che difficilmente supera i 15 euro per una confezione da 4 batterie.

Le migliori batterie ricaricabili

Arriviamo quindi all'elenco delle migliori batterie ricaricabili in commercio. A brevissimo avrete modo di accedere ad un elenco di dispositivi che è possibile acquistare con una spesa decisamente giustificata dal rapporto qualità prezzo.

Energizer Recharge Extreme

migliori batterie ricaricabili

Con una capacità di 2300 mAh, le Energizer Recharge Extreme sono un modello ottimale per tutti gli utilizzi, anche quelli più avanzati con prodotti più avidi di energia. Vengono vendute in confezioni da 4 e sono precaricate, garantiscono una durata estrema e non si scaricano facilmente anche grazie alle limitatissime perdite di energia. Si tratta di uno dei modelli più apprezzati in commercio, realizzate con delle batterie riciclate per salvaguardare l'ambiente.

Sony Cycle Energy

migliori batterie ricaricabili

Le Sony Cycle Energy sono un sinonimo di qualità e di ricerca e sviluppo tecnologico. Si tratta un modello realizzato in Ni-MH con una capacità di ben 2500 mAh e che può essere utilizzato anche con gli apparecchi che sono più avidi di energia. Il prezzo è molto accessibile, la confezione e da due e le performance di queste pile ricaricabili sono senza dubbio tra le migliori attualmente in commercio. La ricarica può avvenire sia con un caricabatterie universale che con quello prodotto da Sony, che garantisce velocità e sicurezza.

Varta Batteria Ricaricabile

migliori batterie ricaricabili

Le Varta Batteria Ricaricabile sono delle ministilo di tipo AAA ricaricabili, con una potenza di 800 mAh e che vengono vendute in confezioni da 4 esemplari precaricati. La loro capacità rende queste pile ricaricabili adatte alla stragrande maggioranza dei dispositivi in commercio, e sono dottate di un sistema anti-scarica che evita la perdita di capacità nel corso della conservazione nel tempo.

Pile Duracell ricaricabili

migliori batterie ricaricabili

Le Pile Duracell ricaricabili sono delle batterie di tipo AA che non hanno bisogno di presentazioni. Hanno una capacità di ben 2500 mAh e garantiscono performances eccezionali grazie alla tecnologia con la quale sono state prodotte: sono uno dei pochi modelli in grado di garantire una conservazione della ricarica per 12 mesi. È un prodotto perfetto per tutti i dispositivi che hanno bisogno di una quantità di energia stabile e continua, e sono garantite fino a 5 anni di resistenza ed oltre 500 cicli di carica.

BONAI Batterie ricaricabili ad alta capacità

migliori batterie ricaricabili

Le pile ricaricabili prodotte da BONAI sono un prodotto ad alta capacità che garantisce una potenza di ben 2800 mAh e una durata di oltre 1200 cicli di ricarica. Si tratta di un prodotto perfetto per qualsiasi tipologia di dispositivo, che garantisce un mantenimento dell'80% della carica anche se non utilizzato per 3 anni. Vengono vendute in una confezione da 8 pile precaricate.

AmazonBasics Batterie AA ricaricabili ad alta capacità

migliori batterie ricaricabili

Le batterie ricaricabili di Amazon's Basics sono uno dei modelli più apprezzati sul celebre e-commerce per il loro rapporto qualità prezzo: si tratta di uno dei prodotti Amazon's Choice. Vendute in una confezione da 8 o 4 esemplari, in formati AA e AAA, queste pile ricaricabili garantiscono una potenza di 2400 mAh ed una lunga conservazione dell'energia: mantengono il 70% dell’energia per 6 mesi e il 50% per 12 mesi. Sono pre-caricate e pronte all'uso ed anche dopo 3 anni possono essere ricaricate completamente fino al 100%.

Panasonic Eneloop Pro

migliori batterie ricaricabili

Le Panasonic Eneloop Pro sono senza dubbio tra le migliori pile ricaricabili attualmente in commercio, grazie alla loro grande capacità di 2500 mAh ed un ottimo rapporto qualità prezzo. Si tratta di un modello ricaricabile in grado di garantire prestazioni simili a quelle di alcune batterie tradizionali, garantiscono una durabilità superiore ai 500 cicli di ricarica e sono vendute ad un prezzo più che giusto per la loro qualità.

POWEROWL ad alta capacità

migliori batterie ricaricabili

Le batterie ricaricabili prodotte da POWEROWL sono un alto modello ad alta capacità, in grado di garantire una potenza di 2800 mAh e una durabilità nel tempo pari a circa 1200 cicli di ricarica. Si tratta di un modello con autoscarica migliorata che mantiene ancora l'80% della capacità dopo 3 anni di non utilizzo. Si tratta di un modello particolarmente adatto a tutti i dispositivi più avidi di energia, che il produttore consiglia di ricaricare completamente almeno una volta ogni 3 mesi per ottimizzarne la durata nel tempo.

Blackube USB

migliori batterie ricaricabili

Le batterie ricaricabili prodotte da Blackube sono un modello molto particolare realizzato al litio e che integrano una piccola porta USB con la quale sarà possibile ricaricarle. L'autonomia è di 1500 mAh e sono garantite per oltre 1000 cicli di ricarica e a differenza degli altri modelli in circolazione, non richiedono l'acquisto di un caricabatterie aggiuntivo: tutto avviene tramite cavo USB, e possono essere ricaricate anche con un caricabatterie da smartphone o con il computer tramite il cavo di ricarica 4-in-1 fornito con la confezione di vendita.