Se praticate sport acquatici e immersioni, oppure se in vista dell'estate state cercando il modo migliore per scattare fotografie sott'acqua, allora forse dovreste iniziare a valutare l'acquisto di una fotocamera subacquea. Si tratta di un particolare tipo di fotocamera, chiamata anche fotocamera "tough" o "rugged", resistente non solo all'acqua, ma anche al gelo, alla sabbia e alla polvere.

Le fotocamere subacquee sono di due tipologie: compatte oppure action cam. Se nel primo caso ci riferiamo a modelli economici e che servono solo a scattare fotografie, nel caso delle action cam parliamo di dispositivi più sofisticati e costosi, in grado di riprodurre anche dei video. In questo articolo ci riferiremo esclusivamente alle fotocamere subacquee compatte, le più economiche e adatte per chi è alle prime armi con le immersioni.

Le fotocamere subacquee riescono a scattare foto di ottima qualità anche a grandi profondità: se sei in cerca della migliore fotocamera subacquea ma non sai quale modello scegliere, questa guida fa decisamente al caso tuo. In questo modo, quando andrete ad acquistare il modello migliore tra quelli disponibili online, lo farete con cognizione di cause e, perché no, risparmierete anche qualche euro su Amazon o sugli altri store online.

Come scegliere una fotocamera subacquea

I fattori da considerare nella scelta della migliore fotocamera subacquea per le proprie esigenze sono molteplici e, indirettamente, influiscono sul prezzo di vendita del prodotto. Profondità, autonomia, sensori, ottiche, sono solo alcune delle caratteristiche più importanti e, per questo, abbiamo pensato di elencarvi quelle da tenere più in considerazione in fase d'acquisto.

Struttura e design

La struttura e il design di una fotocamera subacquea sono molto importanti, non tanto dal punto di vista estetico quanto relativamente alla funzionalità e alla versatilità di questo strumento. Come abbiamo già anticipato, le fotocamere subacquee e resistenti all'acqua disponibili sul mercato sono di due tipi:

  • Fotocamere subacquee compatte: hanno un design simile alle classiche fotocamere digitali, e sono abbastanza economiche. Le marche di questi modelli sono quelle tipiche delle fotocamere digitali, prime tra tutte Canon e Nikon.
  • Action cam: sono delle fotocamere e videocamere molto utilizzate da chi pratica sport estremi, e vanno bene anche per le immersioni purchè si utilizzi una custodia impermeabile; sono generalmente più costose.

Resistenza e protezioni

Una caratteristica essenziale della fotocamera subacquea è la sua resistenza all'acqua, ma non è l'unica protezione che il dispositivo deve avere per durare a lungo ed essere usato in situazioni "estreme".

Oltre alla resistenza all'acqua, infatti, la migliore fotocamera subacquea deve essere anche in grado di resistere al gelo, alla sabbia e alla polvere: i piccoli detriti, in particolare, potrebbero entrare all'interno del corpo macchina e danneggiare irrimediabilmente la nostra fotocamera.

Anche la protezione antiurto è molto importante: essa permette al dispositivo di restare funzionante anche in caso di cadute. L'altezza da cui la fotocamera può cadere senza rompersi varia da modello a modello, ma può andare da un minimo di 1 metro a un massimo di 2 metri.

Per capire bene qual è il livello di resistenza di un modello rispetto a un altro, bisogna tenere conto dell'indicazione della sigla IP, presente su tutte le schede tecniche delle fotocamere subacquee. Tale valore identifica la resistenza e la protezione del dispositivo sia per quanto riguarda gli elementi solidi, come la sabbia, che per quanto riguarda gli elementi liquidi come, appunto, l'acqua. Per il primo parametro, il valore numerico associato va da un minimo di 0 a un massimo di 6, mentre per la resistenza all'acqua si va da un minimo di 0 a un massimo di 9.

Profondità massima

La profondità massima è il fattore da valutare di maggior importanza, non solo perché influenza direttamente il prezzo di vendita del dispositivo, ma perché ne modifica anche il design e le dimensioni.

Le fotocamere subacquee sono rivestite da una speciale protezione che le rende in grado di sopportare diversi livelli di profondità senza subire alcun danno. Per chi non ha esigenze particolari, o per chi vuole solo scattare foto sott'acqua mentre è al mare in vacanza, il nostro consiglio è quello di optare verso un modello in grado di scendere fino a 3 metri sotto il livello del mare.

Qualità delle foto

Una caratteristica fondamentale di una fotocamera subacquea è che sia in grado di scattare delle foto di qualità: si tratta di un elemento che è la somma di una serie di elementi presenti all'interno della fotocamera. Vediamoli brevemente:

  1. Tipo di sensore: è un elemento importante in tutte le fotocamere, ma come nel caso di tutte le altre fotocamere digitali anche quelle subacquee non hanno un sensore di altissima qualità. Quando è retroilluminato, la macchina fotografica subacquea sarà in grado di scattare delle buone foto anche in condizioni di scarsa luminosità, andando dunque a ridurre l'effetto sgranato e le discromie all'interno della foto (quello che in gergo si chiama "rumore"). Non è detto, poi, che un elevato numero di megapixel implichi una buona qualità della fotocamera, perchè spesso questo elemento rischia di aumentare il rumore all'interno delle immagini.
  2. Sensibilità della fotocamera: per sensibilità di una fotocamera subacquea ci riferiamo alla varietà dei valori ISO che è possibile utilizzare per un unico modello. Quello che si definisce il "ventaglio ISO" va solitamente da un minimo di 100 a un massimo di 6500.

Le altre caratteristiche che contribuiscono a rendere una fotocamera subacquea in grado di scattare buone foto sono la velocità dell'otturatore, l'ampiezza dell'obiettivo, la possibilità di effettuare uno zoom anche se minimo (perchè l'obiettivo non può estendersi troppo fuori dal corpo macchina, altrimenti potrebbe bagnarsi). Ciò che è importante, comunque, è che la fotocamera che sceglierete abbia un sensore retroilluminato e una sensibilità media, e non sia dotata di troppi megapixel.

Qualità dei video

Un altro fattore da non sottovalutare è quello relativo ai video. Quasi tutte le fotocamere subacquee sono in grado di registrare video sott'acqua, ma alcune lo fanno meglio di altre. Se, per voi, registrare video è una cosa fondamentale, allora dovrete optare per un modello in grado di avere una buona risoluzione (almeno 1080p).

Autonomia della batteria

Così come negli smartphone, anche in una fotocamera subacquea è molto importante valutare l'autonomia della batteria. E il motivo è semplice: quando siate al mare o nel caso in cui facciate immersioni particolari, la cosa più brutta che potrebbe capitare sarebbe quello di non poter utilizzare la fotocamera perché ha le batterie scariche perché, è chiaro, in queste condizioni ricaricare la batteria sarebbe piuttosto complicato.

Comandi e pannello di controllo

Soprattutto per una fotocamera subacquea, la disponibilità di comandi manuali è essenziale. Perché in acqua il touch screen non funziona, e qualora si volessero modificare le impostazioni di scatto o le modalità di registrazioni, lo si potrebbe fare solo con la presenza di tasti fisici. È quindi molto importante valutare la presenza di questi tasti e la loro disposizione, in modo da ottenere il massimo dalla propria fotocamera, anche quando si è già immersi.

Connettività

È l'ultimo dei fattori più importanti da tenere in considerazione nell'acquisto di una fotocamera. La stragrande maggioranza delle fotocamere subacquee di fascia media e alta integrano oltre che al GPS e ad altri sensori, anche un modulo Bluetooth e un modulo WiFi. Grazie a queste integrazioni sarà possibile trasferire sullo smartphone, in tempo reale, tutte le foto e tutti i video registrati e condividerli immediatamente anche sui social network, oppure montarli in mobilità. Se avete questa esigenza, è quindi fondamentale prendere in considerazione l'acquisto di un modello che integri questo tipo di connettività.

Le migliori fotocamere subacquee: guida all'acquisto

Una volta chiari i fattori da considerare nella scelta della migliore fotocamera subacquea, possiamo procedere alla vera guida all’acquisto. E per non farvi perdere tra i diversi modelli disponibili su Amazon, Euronics e Unieuro, abbiamo pensato di pubblicare una classifica nella quale elencheremo le migliori schede audio suddivise per fascia di prezzo.

Fujifilm FinePix XP120: la migliore economica

Non è un modello nuovissimo, ma se cercate una fotocamera subacquea economica da utilizzare casualmente, la Fujifilm FinePix XP120 è senza dubbio l'opzione con il miglior rapporto qualità/prezzo. Si tratta di una fotocamera impermeabile fino a 20 metri che è in grado di resistere a cadute da 1.75 metri e a temperature comprese tra i -10 e i 40 gradi: insomma è perfetta anche per il mare. Il sensore è un CMOS da 16 megapixel ed ha un obiettivo equivalente da 28-155 mm che le permette di garantire uno zoom 5x.

È inoltre in grado di registrare video a 1080p e, grazie alla modalità Cinemagraph, potrà scattare fermi immagine con elementi in movimento, oppure realizzare fantastici timelapse. Grazie al WiFi integrato, inoltre, sarà possibile salvare sullo smartphone o sul tablet tutte le foto e i video in tempo reale.

È possibile acquistare la Fujifilm FinePix XP120 su Amazon a partire da 145,00 euro.

Nikon Coolpix W100: economica e semplice

La Nikon Coolpix W100 è una fotocamera impermeabile estremamente semplice e basica, nonché una delle più economiche. Può essere immersa ad una profondità massima di 10 metri ed utilizza un sensore CMOS da 13 megapixel in grado di registrare video 1080p a 30 frame al secondo. Il sistema di autofocus è piuttosto reattivo, anche se non integra le funzioni avanzate, come quelle di tracciamento dei soggetti. È però in grado di scattare a raffica con una velocità massima di 4.8 fps, mentre la durata della batteria dovrebbe garantire circa 220 scatti. Insomma, è una fotocamera subacquea economica adatta a chi ha la necessità di scattare le fotografie al mare senza troppe pretese, e con una spesa piuttosto contenuta.

È possibile acquistare la Nikon Coolpix W100 su Amazon a partire da 162,88 euro e su Unieuro da 179,98 euro.

Ricoh WG-50: perfetta per le macro

La Ricoh WG-50 è un particolarissima fotocamera compatta molto resistente. Perché è perfetta per le macro? Perché integra dei Led in grado di illuminare in modo continuo la scena. Ha un sensore CMPS da 16 megapixel che registra video con una risoluzione massima di 1080p a 30 frame al secondo ed un display LCD da 2.7 pollici. Può essere immersa fino alla profondità massima di 14 metri ed è resistente a polvere, temperature estreme, cadute accidentali e fino a 100kg di pressione. È una scelta adatta a tutti gli amanti dei primi piani, e per chi ha la necessità di acquistare una fotocamera super resistente.

È possibile acquistare la Ricoh WG-50 su Amazon a partire da 199,90 euro.

Panasonic Lumix DC FT7: la migliore subacquea con mirino

La Panasonic Lumix DC FT7 è di fatto la prima fotocamera subacquea ad essere dotata di un mirino elettronico. Con questo modello iniziamo ad entrare nella fascia di mercato più prestante, anche grazie al sensore CMOS da 20 megapixel con uno zoom 4.6x in grado di registrare video in 4K e tantissimi sensori integrati, tra cui la bussola e l'altimetro. Resiste fino a 30 metri sott'acqua e a cadute da 2 metri d'altezza, inoltre è resistente a 100kg di pressione e sopravvive anche a temperature molto basse. Ha inoltre un ottimo sistema di messa a fuoco automatica, molto veloce e preciso, e permette la regolazione manuale dell'esposizione.

È possibile acquistare la Panasonic Lumix DC FT7 su Amazon a partire da 334,34 euro.

Nikon Coolpix W300: per le grandi profondità

Se avete la necessità di scattare fotografie o registrare video ad alte profondità, la Nikon Coolpix W300 è la scelta giusta. È una fotocamera subacquea in grado di resistere anche a 30 metri sono il livello del mare, a cadute da 2.1 metri d'altezza e a temperature molto basse. Il suo sensore 1/2.3 pollici da 16 megapixel e l'ottimo obiettivo, permettono la registrazione di video in 4K senza alcun problema. Integra inoltre il WiFi, il GPS, un profondimetro subacqueo e un altimetro, ed è equipaggiata da un monitor OLED ad alta risoluzione sul quale sarà possibile visualizzare tutte le impostazioni.

È possibile acquistare la Nikon Coolpix W300 su Amazon a partire da 419,00 euro su Euronics a 459,00 euro.

Olympus Stylus TG-5: la migliore

Resistenza, prestazioni e qualità fotografica, rendono la Olympus Stylus TG-5  probabilmente tra le migliori fotocamere subacquee in commercio. È impermeabile fino a 15 metri di profondità e resiste a cadute 2 metri d'altezza e a temperature molto basse. Il sensore è da 1/2.3 di pollice con una risoluzione da 1 megapixel ed è in grado di registrare video in 4K a 30 fps, oppure in a 1080p a 120 fps, ottimi per gli slowmotion. Integra inoltre il GPS, un sensore di pressione, una bussola e un sensore di temperatura e tutti i dati sono visualizzabili anche in ogni scatto, grazie all'applicazione per iOS e Android. Insomma, è la migliore scelta per chiunque voglia una fotocamera subacquea di ottima qualità e completa.

È possibile acquistare la Olympus Stylus TG-5  su Amazon a partire da 440,51 euro, mentre su Euronics è disponibile a 499,00 euro.