7 Maggio 2015
12:43

Moto X 2015, nuove indiscrezioni sulle possibili caratteristiche tecniche

In attesa della presentazione ufficiale della terza generazione di Moto X, dal portale STJS Gadgets Portal arrivano nuove indiscrezioni sulle possibili caratteristiche tecniche di questo nuovo smartphone che sarà presentato nel corso dell’anno.
A cura di Matteo Acitelli

In attesa della presentazione ufficiale della terza generazione di Moto X, dal portale STJS Gadgets Portal arrivano nuove indiscrezioni sulle possibili caratteristiche tecniche di questo nuovo smartphone che sarà presentato nel corso dell'anno e che andrà a competere con top gamma come Samsung Galaxy 6, HTC One M9 e LG G4. Secondo quanto riportato da una fonte anonima al portale che ha diffuso la notizia, il Moto X 2015 offrirà un design simile all'attuale modello con diverse migliorie per quanto riguarda l'hardware.

Tra le possibili specifiche tecniche uno schermo MOLED da 5,2 pollici con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel, 565 ppi), processore a sei core Snapdragon 808, 4 GB di RAM, 32 o 64 GB di memoria flash, fotocamera principale da 16 megapixel con tecnologia Clear Pixel, fotocamera frontale per i selfie da 5 megapixel e batteria da 3.280 mAh. Il sistema operativo utilizzato dal Moto X 2015 sarà Android 5.1.1 Lollipop, aggiornabile ad Android M nel corso dell'autunno. La presentazione ufficiale del nuovo sistema operativo Android 6.0 Muffin è infatti attesa per la fine del mese di maggio durante l'evento Google I/O 2015 di San Francisco ma la data di uscita è prevista per la fine dell'anno. Il nuovo Moto X molto probabilmente verrà presentato nel corso del mese di settembre e tra i vari rumor diffusi sembra che lo smartphone in questione non avrà uno slot per le schede microSD.

L'attuale Moto X è animato da un processore Qualcomm Snapdragon 801 a 2.5 GHz, affiancato da una GPU Adreno 330 e da 2 GB di RAM. Inoltre Motorola ha aggiunto al dispositivo una serie di funzionalità avanzate, come i comandi vocali migliorati e la gestione del sistema tramite gesture che però, a differenza di quanto accade nella stragrande maggioranza dei dispositivi attuali, nel Moto X 2014 utilizzano un sensore a infrarossi posto sul pannello frontale del dispositivo. Altra importante caratteristica del Moto X 2014 riguarda la batteria, lo smartphone è infatti in grado di ricaricarsi in 15 minuti, ed avere 8 ore di autonomia. Il tutto grazie al Turbo Charger, un caricabatterie supplementare che può essere acquistato a parte, realizzato con la nuova tecnologia Qualcomm Quick Charge 2.0. Restiamo ora in attesa di informazioni ufficiali sul nuovo Moto X la cui presentazione è attesa per settembre 2015.

Motorola Moto G (2015), foto e possibili caratteristiche tecniche
Motorola Moto G (2015), foto e possibili caratteristiche tecniche
Samsung Galaxy S6 Edge, tutte le possibili caratteristiche tecniche svelate da uno screenshot
Samsung Galaxy S6 Edge, tutte le possibili caratteristiche tecniche svelate da uno screenshot
Xiaomi Mi5, nuove indiscrezioni sulle caratteristiche tecniche
Xiaomi Mi5, nuove indiscrezioni sulle caratteristiche tecniche
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni