9 Marzo 2011
08:30

Mozilla Web Apps Project: ecco la risposta al Chrome Web Store

Anche Mozilla ha deciso di rispondere al Chrome Web Store di Google, rendendosi competitiva sotto il punto di vista delle applicazioni online. Stiamo parlando del Mozilla Web Apps Project, dove verranno raccolte applicazioni realizzate in HTML 5 e Javascript…
A cura di Mario Maaroufi

E' stato annunciato a maggio 2010, quasi un anno fa, ma solo adesso il Mozilla Web Apps Project è una realtà sempre più concreta. L'obiettivo del progetto è quello di costruire le infrastrutture adeguate per creare un canale aperto e gratuito per la distribuzione delle app. Con questa mossa, Mozilla sembra voler rispondere alla creazione del Chrome Web Store, il sito dedico alle app aperto da Google a dicembre dello scorso anno.

A giudicare dalle prime indiscrezioni, pare che il Mozilla Web Apps Project sia deciso a trarre vantaggio proprio dalle mancanze del sito rivale firmato Big G, anche se è davvero difficile dire chi riuscirà ad avere la meglio. Il Mozilla Web Apps Projects potrà essere utilizzato non solo su Firefox ma anche su tablet e smartphone, soluzione già sperimentata da Chrome, e pare inoltre che sarà possibile utilizzare le app anche sul browser di Google grazie ad un plugin.

Le applicazioni saranno realizzate in HTML 5 e Javascript e i programmatori potranno avvalersi anche di utili API e altri comodi strumenti. Per loro sarà decisamente molto semplice pubblicare le app per gli utenti, magari raccogliendole all'interno di uno store online o di una directory. Quello su cui Mozilla intende puntare è la creazione di un'ecosistema più aperto di quello del Chrome Web Store, che garantisca  la sincronizzazione delle varie applicazioni per ogni dispositivo.

Un obiettivo ambizioso, considerando il gran numero di piattaforme diverse disponibili oggi sul mercato. Non resta che attendere il lancio ufficiale di Firefox 4 per scoprire qualche informazione in più…

I 10 video virali più innovativi del 2010: questa è web advertising! (Prima parte)
I 10 video virali più innovativi del 2010: questa è web advertising! (Prima parte)
Google Chrome Web Store, anche Google decide di aprirsi alle applicazioni web
Google Chrome Web Store, anche Google decide di aprirsi alle applicazioni web
Delibere Agcom su Youtube, web radio e web tv: l’opinione di un esperto
Delibere Agcom su Youtube, web radio e web tv: l’opinione di un esperto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni