Chi ha uno smartphone Android ha già potuto mettere le mani su un'anticipazione della nuova modalità scura che gli sviluppatori di WhatsApp stanno preparando per il loro software. La nuova veste grafica è sicuramente una ventata d'aria fresca per i milioni di utenti dell'app ma si è già attirata alcune critiche da parte di chi non la reputa abbastanza scura. Quando la novità debutterà definitivamente su tutti gli smartphone però disporrà di ben sei colori di accompagnamento differenti, tutti dalle tonalità scure.

A riportarlo per prima è stata la comunità di utenti di WABetaInfo, che può mettere le mani sugli aggiornamenti dell'app in anteprima e periodicamente ne anticipa le caratteristiche in arrivo. Stando a quanto rivelato nelle scorse ore sul sito, la nuova modalità scura di WhatsApp non sarà costituita unicamente dal tema attivato sulle attuali versioni distribuite ai partecipanti del programma beta su Android, ma sarà accompagnata da sei colori in tinta unita da poter utilizzare come sfondi delle chat: marrone scuro, cobalto, verde oliva scuro, indaco, velluto e nero.

Le sei nuove tonalità saranno raggiungibili dove già ora si trova il selettore per gli sfondi, ovvero tra le impostazioni di WhatsApp relative alla chat. Purtroppo però nessuno dei colori anticipati agirà in modo significativo per scurire ulteriormente il tema sul quale stanno lavorando gli sviluppatori: intanto le future tonalità sono tutte più chiare del colore attualmente dominante nel tema scuro — a eccezione del nero assoluto. Inoltre serviranno solo come sfondo per le chat e non saranno introdotte in altri elementi dell'interfaccia grafica.

Chi è già iscritto al programma beta di WhatsApp per Android può già aggiornare l'app per trovarvi la novità a bordo a partire dalla versione 2.20.31. Anche se il tema scuro non ha subito cambiamenti grafici, lo sfondo nero delle chat aiuta effettivamente a distinguere meglio gli elementi di testo nelle conversazioni.