Sono giorni frenetici per i social network del gruppo Facebook: in tutto il mondo la società sta sperimentando con alcuni aspetti chiave che governano le sue piattaforme, come i Mi Piace e le reazioni, ma in particolare su Instagram il numero di cuori che accompagna le foto potrebbe non essere l'unica caratteristica in partenza. Secondo quanto stanno segnalando da diversi giorni alcuni utenti online, sul social network fotografico sta infatti sparendo anche la scheda Segui già, che riporta in ordine cronologico le attività dei contatti sulla piattaforma.

Le prime segnalazioni risalgono all'inizio di agosto e sono state inizialmente trattate dagli utenti sorpresi dalla novità alla stregua di un disguido tecnico. In queste ore però il The Sun ha riferito di aver ricevuto da Facebook la conferma che quella in atto è effettivamente un'altra sperimentazione che potrebbe portare alla rimozione definitiva dell'intera scheda — che da più parti viene descritta come un vero e proprio incentivo all'ossessione ma che altri utenti d'altro canto non sanno neppure esistere.

A cosa serve la scheda Segui già

La scheda Segui già si trova nella sezione del social dedicata alle notifiche, in disparte e all'interno di una colonna specifica posta a sinistra rispetto a quella degli avvisi relativi al proprio account. Al suo interno risiede in ordine cronologico l'attività di tutti i contatti inseriti nella propria lista degli utenti seguiti: dai cuori distribuiti alle foto altrui a quelli lasciati in apprezzamento ai commenti, passando per le nuove relazioni intrecciate sul social.

In realtà non è possibile risalire direttamente alle attività di un singolo utente partendo dalla lista, ma scorrerla compulsivamente può portare chi è sufficientemente motivato a ricostruirle, in un meccanismo che però non si può certo definire ideale. Per questo probabilmente il social ha deciso di testare la rimozione dell'intera sezione, anche se le ragioni ufficiali dietro alla decisione non sono state rivelate. Per sapere se anche questa funzionalità sarà definitivamente tagliata fuori dal social occorrerà attendere: la sperimentazione è partita da poco e prima di prendere una decisione definitiva Facebook potrebbe decidere di estenderla a un numero maggiore di utenti.