Il TikTok di Nathan Apodaca in cui beve succo di frutta recandosi al lavoro in longboard è uno dei più recenti esempi di come una clip sulla piattaforma di condivisione possa trasformarsi in un fenomeno virale. Il video è stato ricondiviso migliaia di volte e imitato altrettante; l'autore dal canto suo ha deciso di sfruttare il suo momento di fama e ha messo in vendita in tempo per Halloween un costume con il quale i suoi fan possono vestirsi proprio come lui.

 

Il completo non è particolarmente elaborato: del resto si tratta degli abiti con i quali Apodaca stava recandosi al lavoro come magazziniere. Si tratta di un insieme di felpa di colore grigio chiaro da indossare sopra a una t-shirt bianca, pantaloni corti neri, calzettoni bianchi da portare fino alle ginocchia, baffi finti e tatuaggio (in versione trasferibile) di una piuma, che Apodaca sfoggia sulla parte destra della nuca rasata. Due elementi non sono inclusi nell'ordine: il mezzo di trasporto del tiktoker e il succo di frutta che è finito sotto gli occhi di decine di milioni di persone da quando il video è finito online.

Non sorprende che l'autore del video desideri trarre vantaggio il più possibile da un fenomeno imprevedibile per chiunque. Il successo della clip e dei suoi rifacimenti da parte dei fan del resto ha riproiettato nelle classifiche musicali il brano utilizzato come sottofondo — Dreams dei Fleetwood Mac — che non vedeva tanta attenzione dall'epoca della sua uscita, negli anni '70. Ecco perché il costume da Nathan Apodaca è in vendita su un sito web personale che il tiktoker ha stipato di merchandising da quando ha raggiunto la fama, solamente poche settimane fa. Il prezzo non è basso: si tratta di 66 euro per indumenti che probabilmente chiunque ha già in casa. Fanno probabilmente eccezione soltanto i baffi finti, il tatuaggio trasferibile e la felpa personalizzata.