23 Agosto 2021
17:23

Panda Boi è l’italiano più veloce a raggiungere un milione di iscritti su YouTube (grazie a TikTok)

Su TikTok vanta 7 milioni e mezzo di seguaci, e anche su Instagram vanta un seguito da oltre 280.000 persone. I suoi video sono semplici ma accattivanti e ricalcano quasi tutti le formule generiche della candid camera e dell’interazione con gli sconosciuti per strada. Il successo su YouTube dipende però anche da un altro fattore.
A cura di Lorenzo Longhitano

Il suo nome è Federico, ma su TikTok ha conquistato milioni di utenti con lo pseudonimo di Panda Boi e ora si sta preparando a fare lo stesso su YouTube a una velocità sorprendente. Secondo i dati ufficiali della piattaforma di condivisione video, il ragazzo è riuscito a rastrellare il suo primo milione di iscritti in sole 3 settimane, infrangendo ogni record di velocità in Italia. La notizia l'ha data lui stesso, festeggiando il traguardo e invitando ancora più fan a iscriversi al suo nuovo canale.

La carriera su TikTok

Panda Boi è un creator già abbastanza conosciuto sui social frequentati dai più giovani. Su TikTok vanta 7 milioni e mezzo di seguaci, ma anche su Instagram vanta un seguito da oltre 280.000 persone. I suoi video sono semplici ma accattivanti e ricalcano quasi tutti le formule generiche della candid camera e dell'interazione con gli sconosciuti per strada: Federico si rivolge ai passanti nei modi più disparati per coinvolgerli in scherzi, quiz e altri giochi per intrattenere gli spettatori. In alcuni casi la reazione è spontanea, mentre in altre clip risulta abbastanza evidente la complicità tra l'autore e gli ospiti: il risultato non cambia e affascina in ogni caso gli spettatori: i video di Panda Boi su TikTok diventano spesso virali collezionando milioni di visualizzazioni, nei suoi mesi di attività sulla piattaforma cinese Federico ha inoltre conquistato un pubblico leale che ora è divenato uno dei fattori del suo debutto esplosivo su YouTube.

 

Un debutto stellare

Uno degli altri segreti del suo successo lo ha raccontato lui stesso in una intervista a Webboh, ed è la decisione di puntare sugli Shorts, il formato di video brevi in verticale che YouTube ha lanciato recentemente proprio per competere con TikTok. Complice il fatto che la novità non è ancora stata del tutto adottata (o capita) dal mondo degli youtuber tradizionali, Panda Boi ha potuto inserirsi più facilmente in un'arena già affollata da creator esperti e seguiti nel genere delle candid camera, facendosi aiutare dal fatto che gli algoritmi dell'app stanno probabilmente favorendo la visione degli Shorts per farli conoscere. È così che nell'ultimo mese il ragazzo ha totalizzato 500 milioni di visualizzazioni con i suoi video solo su YouTube, e che l'andamento delle singole clip ha superato più volte i risultati ottenuti su TikTok – dove Federico lavora da mesi.

Youtubo anche io, il tributo dei fan che vogliono farlo arrivare a 1 milione di iscritti
Youtubo anche io, il tributo dei fan che vogliono farlo arrivare a 1 milione di iscritti
82 di Videonews
"Facciamo arrivare Youtubo a un milione di iscritti": i fan di Omar Palermo vogliono omaggiarlo così
"Facciamo arrivare Youtubo a un milione di iscritti": i fan di Omar Palermo vogliono omaggiarlo così
La gente passa più tempo su TikTok che su YouTube e Netflix
La gente passa più tempo su TikTok che su YouTube e Netflix
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni