58 CONDIVISIONI

“Per Rifare L’Italia” – Il Nobel Edmund Phelps presenta il suo modello di finanziamento alle imprese

Una Working Capital Conference alla Camera dei Deputati per discutere della realizzazione di una Banca Nazionale dell’Innovazione dedicata a startup e imprese ad alto potenziale di innovazione.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Anna Coluccino
58 CONDIVISIONI
rifare l'italia

Sarà la Camera dei Deputati ad ospitare la prima Working Capital Conference di questo 2011. L'evento si chiama Per rifare l'Italia e, prendendo spunto dai festeggiamenti per i 150 anni dell'unità, si propone di essere il primo step verso la ricostruzione tecnologica del nostro paese. L'obiettivo finale del progetto Working Capital 2011, che prenderà il via il prossimo 18 marzo con una doverosa tappa torinese, è quello di dar voce (e vita) ai più promettenti progetti di start up che hanno qualcosa a che fare con il web 2.0 e, in generale, con i nuovi modelli di comunicazione via Internet.

L'evento del prossimo 2 febbraio, che comincerà alle 10:30 presso la Sala Regina di Montecitorio con un'introduzione di Gianfranco Fini, Presidente della Camera dei Deputati, non è che l'antipasto di tutto ciò che verrà, ma si tratta di un antipasto con i controfiocchi. Vi basti considerare che ad aprire le danze sarà (nientepopodimenoché) il premio Nobel per l'economia 2006 Edmund Phelps, autore di una riformulazione del modello di finanziamento pubblico alle imprese innovatrici. Il suo modello, già sperimentato con successo in Israele, si chiama Banca Nazionale del’Innovazione e consiste in un "Fondo dei fondi" che unisce pubblico e privato in un sistema virtuoso di finanziamenti a startup e imprese ad alto potenziale di sviluppo per il territorio.

E sarà proprio questo il tema della lectio magistralis che Phelps terrà presso la Sala Regina, poco prima di passare il testimone a Riccardo Luna, direttore di Wired, che modererà una discussione sul tema "Per Rifare l'Italia. La grande sfida dell’innovazione" che vedrà la partecipazione di Francesco Profumo, Irene Tinagli, Enrico Letta, Maurizio Lupi, Corrado Passera e Franco Bernabè. L'evento si chiuderà con un intervento di Gianluca Dettori, Alessia Mosca, Beatrice Lorenzin e Peter Kruger che parleranno delle possibilità e delle concrete modalità di attuazione del modello Banca Nazionale dell'Innovazione in Italia.

rifareitalia12

La conferenza è organizzata da Working Capital di Telecom Italia, in collaborazione con la Camera dei Deputati, l'ambasciata statunitense e Wired Italia. Per partecipare alla conferenza basterà inviare una richiesta di adesione all’indirizzo cerimoniale.adesioni@camera.it, indicando il nome, data e ora dell’evento. Occorrerà, però, essere piuttosto rapidi perché i posti sono limitati. L’ingresso sarà consentito fino alle 10:15 con documento d’identità alla mano.

Nel caso non possiate essere fisicamente presenti all'evento sarà possibile seguirlo in diretta streaming o attraverso una Q&A live Twitter con hashtag #wcap #rifarelitalia.

58 CONDIVISIONI
Per Rifare l’Italia: la ricostruzione è cominciata
Per Rifare l’Italia: la ricostruzione è cominciata
Banca dell'innovazione: Wired intervista Edmund Phelps
Banca dell'innovazione: Wired intervista Edmund Phelps
Working Capital Tour 2011: i 1000 sono stati convocati, si parte
Working Capital Tour 2011: i 1000 sono stati convocati, si parte
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views