30 Aprile 2015
10:57

Periscope, 1 milione di utenti in 10 giorni

I vertici di Twitter, in occasione della conferenza di presentazione dei risultati del primo trimestre 2015, hanno svelato alla stampa i primi dati sull’utilizzo di Periscope, l’applicazione per smartphone che consente agli utenti di effettuare dirette streaming.
A cura di Matteo Acitelli

I vertici di Twitter, in occasione della conferenza di presentazione dei risultati del primo trimestre 2015, hanno svelato alla stampa i primi dati sull'utilizzo di Periscope, l'applicazione per smartphone che consente agli utenti di effettuare dirette streaming. Come riportato dal CEO di Twitter Dick Costolo, l'app Periscope è riuscita a raggiungere il traguardo di 1 milione di utenti in 10 giorni. L'interesse degli utenti nei confronti di questa applicazione, al momento disponibile solo per iPhone, sembra essere molto alto, tantissime persone stanno infatti scaricando l'applicazione da App Store per provare almeno una volta ad effettuare una diretta streaming tramite il nuovo servizio. Sarà quindi da vedere se gli utenti continueranno poi ad usare la nuova app in modo stabile o se si tratta solo di una moda passeggera come è stata quella di Dubsmash.

Negli ultimi mesi i tecnici del social network di microblogging hanno dimostrato di voler puntare molto sui contenuti multimediali, prima con Vine, il social network per postare brevi filmati da massimo 6 secondi, poi con i video caricati su Twitter ed ora con Periscope. Gli sviluppatori sono costantemente al lavoro per migliorare questa nuova app, l'ultima versione rilasciata per iOS ha introdotto diverse nuove feature tra cui due nuove sezioni: Friends e Global. All'avvio dell'applicazione la visualizzazione mostra di default gli streaming video dei nostri amici ma con un semplice tap sarà possibile visualizzare i video Periscope più popolari in tutto il mondo. Prima di avviare una diretta su Periscope sarà possibile selezionare alcune opzioni tra cui la possibilità di attivare la geolocalizzazione, il microfono, la condivisione su Twitter del live e la modalità “Follower Only” in modo che solo le persone che l’utente segue possono commentare l'evento. Introdotta inoltre l'opzione per bloccare gli utenti, è sufficiente tenere premuto il dito su un commento per aggiungere l'utente alla blacklist.

Periscope, 10 milioni di utenti utilizzano l’applicazione per lo streaming in diretta
Periscope, 10 milioni di utenti utilizzano l’applicazione per lo streaming in diretta
Periscope per iPhone si aggiorna: tutte le novità
Periscope per iPhone si aggiorna: tutte le novità
Periscope, alcuni utenti hanno condiviso illegalmente le puntate di Game of Thrones
Periscope, alcuni utenti hanno condiviso illegalmente le puntate di Game of Thrones
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni