Utenti di smartphone (Getty).
in foto: Utenti di smartphone (Getty).

Gestire i propri impegni personali non è mai stato facile. Nell'era digitale sono nate una serie di applicazione, per pc, smartphone e tablet, con funzioni di calendario e to-do-list, con l'obiettivo di sostituire le tradizionali agende cartacee, ideali da utilizzare sia sul lavoro che a scuola per ricordare appuntamenti, scadenze, compleanni, riunioni e altri eventi da non perdere. Potrete così visualizzare e consultare direttamente sui vostri dispositivi in maniera organizzata tutte le informazioni e verrete avvisati per tempo per non commettere errori. Ecco, allora, i migliori software e app gratuite di agenda personale, sia per sistema operativo iOs che Android, e i consigli per usarle al meglio.

Google Calendar

Tra i programmi per calendario più diffusi e famosi al mondo c'è Google Calendar. Si tratta di un servizio messo a disposizione da Big G per tutti gli utenti che abbiano un account Google, disponibile sia nella versione per desktop che in quella mobile, che funziona in maniera abbastanza semplice. Dà la possibilità di creare veri e proprio calendari e di condividerli con altri sia su Windows che su Apple, Android e iOs: l'applicazione consente di importare file di calendario di Microsoft Outlook (.vcs) e file di iCalendar (.ics). Altra caratteristica di Google Calendar è la presenza di calendari sincronizzabili con tutti i propri device. Creare un evento è molto facile: basta accedere dal proprio account Google, facendo login, al Calendar, cliccare sul giorno prescelto e decidere se inserire un'attività oppure un evento. Tra le ultime novità introdotte dalla società di Mountain View c'è il servizio gratuito di notifica via sms o tramite e-mail degli appuntamenti in calendario e il cosiddetto "Reminder", con il quale si può salvare un promemoria da associare all'intero arco della giornata, oppure a un intervallo specifico. Si ricorda che funzioni simili sono assolte anche da Yahoo Calendar, per tutti coloro che hanno un account Yahoo, e  Windows Live Calendar, per gli utenti Microsoft Windows Live, includendo entrambi anche l'opzione di realizzare una to-do-list con le cose da fare in quel dato giorno.

Esiste, poi, anche Google Keep, un servizio introdotto nel 2013, una sorta di block notes online, da portare sempre con sé, per i dispositivi Android e sul Chrome Store per Google Chrome, e in cui è possibile creare nuovi task, prendere annotazioni e salvare foto.

Toodledo

Homepage di Toodledo.
in foto: Homepage di Toodledo.

Toodledo è una app gratuita per iOs, Android e Blackberry, scaricabile da Apple Store o Google Play. Consente di gestire gli appuntamenti giorno per giorno, di creare to-do-list e condividere progetti ed eventi anche con altre persone. Può essere utilizzata sui propri dispositivi mobili, ma anche tramite browser e posta elettronica. Quindi sostituisce con le sue funzioni una tradizionale agenda cartacea. In particolare, il servizio permette di creare dei task, all'interno dei quali si può impostare una data di scadenza, la possibilità di reminder via mail, sms o social network, di associare una posizione geografica e definire le priorità tra un impegno e l'altro. Per usufruire di maggiori funzioni esiste anche una versione Pro a pagamento, con statistiche e capacità di scheduler, che suggerisce quali compiti portare a termine in base a dove ci si trova e a quanto tempo si ha a disposizione.

Wunderlist

Come creare un impegno su Wunderlist.
in foto: Come creare un impegno su Wunderlist.

Piattaforma per la gestione degli impegni facile da usare e adatta a tutti, Wunderlist è disponibile sia su pc che smartphone e tablet e per tutti i tipi di sistema operativo, scaricabile direttamente dal sito internet dedicato o su Apple e Google Store in maniera gratuita, anche se esiste pure la versione premium a pagamento con una serie di funzioni extra. Permette di sincronizzare le liste create su ogni dispositivo e di condividere con altri i propri impegni, come l'organizzazione di un viaggio, una riunione di lavoro o semplicemente la lista della spesa. Lo contraddistingue un funzionamento molto semplice e intuitivo, se confrontato con altre app del genere. Al primo accesso viene richiesta una registrazione, sia tramite indirizzo e-mail che attraverso gli account Facebook o Google Plus, poi potrete cominciare a creare i vostri task e arricchirli con annotazioni, immagini e addirittura tag.

Remember the Milk

Iscrizione al servizio di Remember the Milk.
in foto: Iscrizione al servizio di Remember the Milk.

In assoluto, è una delle migliori agende online in circolazione, con funzioni di calendario e to-do-list. Si tratta di un software sincronizzato su tutti i propri dispositivi, che permette di condividere i propri impegni anche con altre persone e ricorda al posto dell'utente tutte le cose da fare. È disponibile sia su desktop che su mobile, e sia su iOs che si Android. Per utilizzare la piattaforma è necessario effettuare la registrazione sul sito internet ufficiale o facendo download del programma da Apple e Play Store. Si possono annotare e richiamare gli impegni, che vengono organizzati seguendo la cronologia e raggruppati in liste personalizzabili. Una volta terminata l'attività selezionata, è possibile segnarla come completata e archiviarla. Remember the Milk è un servizio gratuito, ma esiste anche una versione a pagamento con funzioni più avanzate.

Any.do Cal

Homepage di Any.do Cal per desktop.
in foto: Homepage di Any.do Cal per desktop.

È una delle più nuove e funzionali app per creare task e liste di cose da fare, sostituendo le tradizionali agende. Disponibile gratuitamente sia su pc, collegandosi al sito internet ufficiale, che su smartphone e tablet, sia iOs che Android, permette di creare velocemente nuovi eventi a cui partecipare e si integra con le altre applicazioni per inserire automaticamente gli appuntamenti nell'agenda personale. Vi è anche una funzione di geolocalizzazione molto avanzata, che dà la possibilità di trovare tutti i locali presenti nelle vicinanze del proprio appuntamento per poter programmare al meglio la giornata, il tutto anche usando solo i comandi vocali. Si può effettuare la sincronizzazione con altri tipi di calendario, da Google Calendar a Yahoo a iCloud. Inoltre, quando è il compleanno di un amico, consente di scrivere direttamente sulla sua bacheca Facebook o di inviargli un messaggio, e di trovare tempo libero per dedicarsi a sé stessi e ai propri affetti tra i vari eventi pianificati.

Asana

Come funziona Asana.
in foto: Come funziona Asana.

Non è propriamente una piattaforma di agenda online, ma è molto utilizzata in ambito business per la pianificazione del lavoro di team, semplificandolo e rendendo più facile la comunicazione, con la possibilità di creare task (da qui infatti deriva il nome di Task Management), aggiungere documenti, suggerimenti e annotazioni fino al raggiungimento dell'obiettivo. Il servizio di base è gratuito, ma ne esiste anche una funzione a pagamento. Basta registrarsi sul sito ufficiale ed entrare a far parte di un gruppo di collaboratori, fino ad un massimo di 30. Vi è la sezione "My Task", in cui vi è il riepilogo di tutte le task che sono state assegnate all'utente proprietario dell'account, quella "Inbox", con il riepilogo delle mail ricevute all'indirizzo di registrazione e infine quella "Projects" con l'insieme dei progetti da seguire.