Per guadagnare fama online c'è chi è disposto ad atti assurdi: la storia dei social è costellata di tentativi da parte di influencer e persone comuni che si sottopongono a prove e goliardate senza senso per una manciata di follower in più, e che nel farlo mettono a repentaglio il proprio posto di lavoro, la propria salute o perfino la propria vita. Il caso che sta suscitando più clamore nelle ultime ore riguarda Jason Clark un influencer che su TikTok conta più di 400.000 seguaci e che per aumentare ulteriormente il conteggio ha realizzato un video nel quale ha rischiato di annegare intrappolato sotto una lastra di ghiaccio.

 

La storia l'ha raccontata lo stesso Clark come descrizione al filmato che ha puntualmente pubblicato, sia su TikTok che su Instagram. Nella clip avrebbe dovuto nuotare sotto una lastra di ghiaccio, immergendosi in corrispondenza di un foro intagliato nella superficie e nuotando fino a un punto prestabilito, per poi tornare indietro e riemergere dallo stesso punto di immersione. Durante la nuotata Clark ha però perso il senso dell'orientamento, rimanendo sott'acqua fino quasi ad annegare nel tentativo di ritrovare la via di uscita: nella descrizione riferisce di essere riuscito a riemergere solo per caso, quando ormai era convinto che sarebbe morto sotto lo strato di ghiaccio. La ragazza che ha effettuato le riprese del video — ha continuato Clark — non si è accorta della gravità della situazione e ha pensato che il compagno stesse semplicemente scherzando.

Come previsto l'impresa sconsiderata ha attirato l'attenzione di un gran numero di persone: la clip è stata visualizzata 22 milioni di volte su TikTok e 230.000 su Instagram, dove è stata ripubblicata. Nei commenti al video non manca però chi bersaglia l'autore di critiche, accusandolo di aver messo a repentaglio la propria vita per guadagnare follower e di dare un esempio pessimo agli spettatori più influenzabili che potrebbero cimentarsi in qualcosa di simile con esiti peggiori.