nuovo filtro instagram caleidoscopio mirror specchio come funziona rilascio

Dobbiamo ammetterlo, la crescita esponenziale di TikTok ha dato il via ad una interessante concorrenza tra il social cinese e le più tradizionali applicazioni di Facebook. Perché se da un lato sempre più persone, giovani e non, hanno deciso di dare una chance alla piattaforma di ByteDance, dall'altro gli sviluppatori di Facebook, WhatsApp e Instagram stanno lavorando duramente per introdurre novità allettanti per gli utenti, con la speranza di tenerli ben stretti alle proprie piattaforme. E nel calderone di novità in arrivo dagli sviluppatori di Menlo Park non c'è solo WhatsApp con la tanto attesa Dark Mode: stando ad alcune indiscrezioni, presto anche Instagram potrebbe introdurre nuovi filtri per la fotocamera, che potrebbero migliorare ancora di più l'esperienza delle Storie.

Il filtro caleidoscopio

Ad anticipare la novità è Alessandro Palluzzi, che con un tweet ha mostrato quello che potrebbe essere il menu del nuovo filtro di Instagram, chiamato in inglese Mirror, ma che in italiano potrebbe essere chiamato Caleidoscopio invece del più semplice Specchio, proprio per le caratteristiche dei suoi effetti grafici.

Il filtro Caleidoscopio di Instagram, sarà una nuova sezione degli effetti integrati nella fotocamera dell'applicazione, ed includerà 6 modalità con le quali l'inquadratura verrà trasformata proprio come se si stesse utilizzando un caleidoscopio per modificare l'immagine. È un effetto decisamente artistico, che potrebbe avere risultati molto interessanti soprattuto se utilizzato con oggetti (o soggetti) molto colorati.

Quando verrà rilasciato

Così come per gran parte delle novità di Instagram, è difficile ad oggi stimare una data di rilascio del nuovo filtro Caleidoscopio. La novità per ora è presente solo nella versione beta dell'applicazione e, tra le altre cose, non è disponibile per tutti gli utenti che l'hanno installata.

Dal video che si può vedere nel tweet però, pare che i nuovi filtri siano ormai in una fase avanzata di sviluppo, ed è molto probabile che il rilascio della novità potrebbe avvenire in tempi stretti, sia per l'applicazione per iPhone che per sua corrispettiva versione Android.