Surface Book

Non solo tablet. Con una mossa a sorpresa, durante la conferenza stampa appena conclusasi Microsoft ha annunciato l'arrivo del Surface Book, il primo laptop prodotto direttamente dall'azienda di Redmond. Una svolta quasi storica, che consolida la volontà di Microsoft di fare una concorrenza spietata ad Apple e ai suoi MacBook Air e al futuro iPad Pro, quella che era stata la risposta della mela proprio al Surface. Un portatile che è anche un po' tablet: lo schermo può infatti essere rimosso per utilizzarlo indipendentemente, proprio come se fosse un normale tablet, o ribaltato per trasformarlo in un convertibile.

Il Surface Book monta uno schermo da 13,5 pollici con una densità di pixel di 267 ppi, la stessa del nuovo Surface Pro 4. Il tutto sarà ovviamente compatibile con la nuova Surface Pen, la penna già compatibile con i tablet della linea Surface. Ancor più di quest'ultima, il laptop di Redmond punta tutto sulle caratteristiche: Intel Core i5 e i7 e GPU Nvidia Gforce. Il tutto senza essere limitato dal punto di vista della durata: 12 ore con una singola carica. "È il portatile da 13 pollici più veloce del mondo" hanno spiegato sul palco. Sarà lanciato il prossimo 26 ottobre ad un prezzo di partenza di 1,499 dollari. monta uno schermo da 13,5 pollici con una densità di pixel di 267 ppi, la stessa del nuovo Surface Pro 4.

Il tutto sarà ovviamente compatibile con la nuova Surface Pen, la penna già compatibile con i tablet della linea Surface. Ancor più di quest'ultima, il laptop di Redmond punta tutto sulle caratteristiche: Intel Core i5 e i7 e GPU Nvidia Gforce. Il tutto senza essere limitato dal punto di vista della durata: 12 ore con una singola carica. "È il portatile da 13 pollici più veloce del mondo" hanno spiegato sul palco. Sarà lanciato il prossimo 26 ottobre ad un prezzo di partenza di 1,499 dollari.