techcrunch-a-roma-un-hackathon-con-oltre-100-sviluppatori

Il 27 settembre i giardini di Villa Borghese a Roma saranno invasi da oltre 100 sviluppatori pronti a dare vita ad un Hackathon che accompagnerà l'intera durata di TechCrunch Italy, il primo evento realizzato in Italia dalla celebre Bibbia della tecnologia mondiale. L'evento è previsto infatti presso il Globe Theatre, circondato dagli splendidi giardini di Villa Borghese dove invece troveranno spazio gli hacker italiani del team fondato da Max Ciociola e Stefano Bernardi, pronti a realizzare applicazioni usando contenuti da più sorgenti per realizzare servizi del tutto nuovi.

Non si tratta però solo di una manifestazione per riunire il meglio degli sviluppatori nostrani: le idee più innovative ed originali infatti non solo avranno la possibilità di essere presentate sul palco principale di TechCrunch Italy con un pitch dinnanzi ad una platea di investitori ma in palio per il migliore c'è addirittura un finanziamento di ben 25.000 euro per lo sviluppo del progetto tramite gli acceleratori H-Farm e Nana Bianca.