0 CONDIVISIONI

The Huffington Post: 28 milioni di visitatori a gennaio 2011

L’Huffington Post ha fatto registrare un notevole incremento delle visite a gennaio 2011, passando dai 22 milioni di visitatori abituali ai circa 28 milioni. Le ragioni di questo salto nelle prossime righe…
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Mario Maaroufi
0 CONDIVISIONI

huffpo

Il mese di gennaio è stato molto positivo per la testata giornalistica online The Huffington Post, creata nel 2005 da Arianna Huffington, Kenneth Lerer e Jonahh Peretti. Il blog è sempre stato uno dei più seguiti a livello mondiale, soprattutto per quanto riguarda gli USA. Il primo mese di gennaio 2011, tuttavia, è stato ancora più generoso del solito, considerando che i visitatori totali del sito sono schizzati a circa 28 milioni di unità, contro i 24,5 milioni di media in tutto il resto dell'anno. Un risultato davvero molto importante, perché le pagine  viste sono state all'incirca mezzo miliardo, contro i 439 milioni raggiunti a dicembre.

Nonostante una partnership tra l'HuffPo e Yahoo sia finita nel 2010, anche dicembre ha fatto registrare una discreta flessione delle visite. In molti, però, si chiedono quali possano essere i motivi che hanno portato il notevole incremento delle visite di gennaio e, dando un'occhiata agli eventi principali che sono successi nell'arco del mese scorso, non è difficile azzardare qualche ipotesi. Sicuramente, gran parte del merito va alla sparatoria di Tucson, dove nel corso di un convegno del partito democratico americano la deputata 40enne Gabrielle Giffords è stata ferita e ridotta in grave pericolo di vita.

Un'altra notizia degna di nota per l'Huffington Post è stata quella del 13esimo segno zodiacale, che ha riscosso grande successo in tutto il mondo dopo l'annuncio dello spostamento dell'asse terrestre. Il terzo fattore è, infine, il fatto che su Bing (il noto motore di ricerca della Microsoft) l'HuffPo sia il terzo risultato per la parola "sesso".

Non vi sarete per caso dimenticati dell'importanza di questo fattore

0 CONDIVISIONI
The Huffington Post raddoppia le revenues
The Huffington Post raddoppia le revenues
AOL acquista l’Huffington Post per 315 milioni di dollari
AOL acquista l’Huffington Post per 315 milioni di dollari
Huffington post: i grandi progetti del blog n.1 della classifica Technorati
Huffington post: i grandi progetti del blog n.1 della classifica Technorati
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views