16 Giugno 2016
09:53

Twitter investe 70 milioni di dollari in SoundCloud, ecco perchè

Due anni fa Twitter era andato davvero vicino all’acquisizione di SoundCloud. L’affare non si concluse, ma a Twitter rimase il pallino della Musica. Ed ecco che la società guidata da Jack Dorsey decide di investire, nella startup con sede a Berlino, 70 milioni di dollari che potrebbero diventare anche 100 milioni.
A cura di Francesco Russo

Due anni fa Twitter era andato davvero vicino all'acquisizione di SoundCloud, la startup di Berlino fondata nel 2007 e diventata la più grande piattaforma di social sound che permette agli utenti di creare file musicali e di condividerli. L'affare non si concluse, forse per via del prezzo che allora la società guidata da Dick Costolo non poteva permettersi. Ma per Twitter il pallino di entrare direttamente nel mondo della musica, specialmente nella musica in streaming, è sempre rimasto e si concretizza a distanza di due anni con un investimento nella startup di Alexander Ljung e Eric Wahlforss di 70 milioni di dollari. Un importo che porterebbe SoundCloud a superare il valore di oltre 700 milioni di dollari. La piattaforma conta più di 350 milioni di utenti, di cui 175 milioni attivi.

Twitter non abbandona il pallino di entrare nel mondo della musica e decide di investire sulla più grande piattaforma che consente agli utenti di creare musica e condividerla. L'investimento è quindi orientato anche a rilanciare la piattaforma verso il mercato della musica in streaming, una strategia che la società con base a Berlino ha intrapreso negli ultimi due anni e dopo aver perso, nel biennio 2013/2014, una cifra pari a 70 milioni di dollari. Numeri negativi che sarebbero stati poi riportati in positivo ma che comunque hanno avuto un riflesso sulla strategia che vede adesso SoundCloud in diretta concorrenza con servizi come Spotify o Apple Music.

In un primo momento Twitter non aveva voluto commentare la notizia, ma poi in un comunicato Jack Dorsey ha confermato l'investimento, senza tuttavia confermare la cifra, affermando che l'investimento avverrà attraverso Twitter Ventures e che si potrebbe arrivare anche a 100 milioni di dollari, una cifra considerevole. Un affare che permetterebbe a Twitter di rilanciarsi in un settore in cui, in effetti, non ha avuto, fino ad ora, grande fortuna, per questo basti pensare all'esperimento durato poco come Twitter Music.

Twitter, che continua a soffrire la scarsa crescita della base utenti e i non eccellenti ultimi risultati finanziari, prova a rilanciarsi investendo in una società dalla quale potrebbe trarre giovamento proprio da questo punto di vista. I 175 milioni di utenti attivi su SoundCloud sono in effetti un'opportunità da cogliere. Sarà sicuramente pensato qualche strumento ad hoc per arrivare ad incontrare l'interesse di quegli utenti, magari mettendo in campo la strategia pensata per la prossima partnership con la NFL, un racconto di 10 partite del giovedì in modalità live broadcasting.

Gli interni della villa di Tim Cook da 10 milioni di dollari
Gli interni della villa di Tim Cook da 10 milioni di dollari
Google dona 20 milioni di dollari per aiutare i disabili
Google dona 20 milioni di dollari per aiutare i disabili
Uber, 100 milioni di dollari agli autisti per evitare la class action: non sono dipendenti
Uber, 100 milioni di dollari agli autisti per evitare la class action: non sono dipendenti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni