30 Settembre 2021
12:40

Un difensore del Manchester City è stato rimosso da FIFA 22 perché accusato di stupro

La comunicazione arriva direttamente dalla compagnia Electronic Arts, che ha rilasciato una dichiarazione ufficiale al portale Eurogamer.net: “Benjamin Mendy è stato rimosso dalle formazioni attive sia di Manchester City che della nazionale francese in FIFA 22”. Di seguito tutti i dettagli sulla vicenda.
A cura di Lorena Rao

Electronic Arts, il publisher dietro FIFA 22, ha deciso di rimuovere Benjamin Mendy dal gioco. Il suo nome non compare né nella formazione del club in cui gioca, il Manchester City, né in quella della nazionale francese. Nemmeno la carta a lui dedicata all'interno della modalità FUT è disponibile. La comunicazione arriva direttamente dalla compagnia, che ha rilasciato una dichiarazione ufficiale al portale Eurogamer.net: "Benjamin Mendy è stato rimosso dalle formazioni attive sia di Manchester City che della nazionale francese in FIFA 22. È stato rimosso anche dalle rispettive formazioni e ne è sospesa l'apparizione nei pacchetti e nell'Ultimate Draft in FIFA Ultimate Team (FUT) mentre è in attesa del processo". Le motivazioni risiedono nelle accuse di stupro che hanno recentemente coinvolto il calciatore.

All'inizio di settembre 2021, l'atleta ventisettenne è stato chiamato in tribunale per l'accusa di tre donne assalite nella sua casa a Cheshire, tra ottobre 2020 e agosto 2021. Al momento Benjamin Mendy ha quattro capi d'accusa per stupro e uno per violenza sessuale. Dovrà presentarsi in tribunale il prossimo 15 novembre, in compagnia del suo avvocato. Il processo vero e proprio sarà il 24 gennaio 2022.

Non è la prima volta che Electronic Arts rimuove calciatori invischiati in controversie legali. Nel 2016 tolse da FIFA 16 l'ex calciatore inglese Adam Johnson per l'accusa di adescamento e attività sessuale con una minorenne. Evento che gli costò 3 anni di reclusione. Lo stesso accadde nel 2020 a Marco van Basten, rimosso dal gioco di EA Sports dopo alcune esternazioni razziste in occasione di un'intervista televisiva.

L'uscita di FIFA 22 è prevista l'1 ottobre su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S, PC e Google Stadia. Su quest'ultima piattaforma e sulle console next-gen il gioco supporta la tecnologia HyperMotion per donare un'elevata percezione di realismo a chi gioca. Vi sono poi tutta una serie di migliorie tecniche volte a garantire la massima immersione e fluidità. Per chi ha prenotato la Ultimate Edition è possibile accedere in anteprima al titolo dal 27 settembre scorso.

Lele Adani sarà il nuovo commentatore tecnico di FIFA 22
Lele Adani sarà il nuovo commentatore tecnico di FIFA 22
Tutto quello che c'è da sapere su FIFA 22, dall’HyperMotion all’intelligenza artificiale
Tutto quello che c'è da sapere su FIFA 22, dall’HyperMotion all’intelligenza artificiale
Le cinque novità più importanti di FIFA 22
Le cinque novità più importanti di FIFA 22
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni