124 CONDIVISIONI
27 Febbraio 2020
09:19

“Vuoi provare il nuovo WhatsApp?”: attenti alla truffa su iPhone

Continuano le truffe sulla celebre piattaforma per i messaggi gratis e, questa volta, puntano alla voglia degli utenti di provare in anteprima le nuove funzionalità (e, probabilmente, il nuovo tema scuro): il messaggio malevolo inganna i proprietari di iPhone e li illude con possibilità di provare la nuova beta, dopo il pagamento di una somma in denaro.
A cura di Dario Caliendo
124 CONDIVISIONI

Dopo innumerevoli modalità e tentativi, e dopo la promessa di un iPhone 11 (che prosciugava il credito), dopo il "Ti ho inviato un codice per sbaglio" e il raggiro del finto operatore Vodafone, le truffe su WhatsApp si evolvono: questa volta puntano alle presunte versioni beta dell'app e, accompagnato dal testo "Vuoi testare la nuova app?", il nuovo raggiro sulla celebre piattaforma per i messaggi gratis è ancora più pericoloso (ed oneroso).

"Vuoi testare la nuova app?": come funziona la nuova truffa su WhatsApp

Non è la prima volta che si parla di truffe su WhatsApp, ma quella appena scoperta è potenzialmente molto più pericolosa delle altre già viste. Il motivo? Perché assieme al messaggio con scritto "Vuoi testare la nuova app?", i truffatori hanno ben pensato accompagnare il testo con una richiesta di pagamento: è solo sborsando una cifra non indifferente che, secondo i malintenzionati, si potrebbe avere accesso alla versione beta dell'applicazione.

Perché se su Android è possibile scaricare la beta di WhatsApp in diverse modalità, tutte semplici e sicure, il problema si presenta quanto si vuole provare ad utilizzare la stessa versione beta dell'app, ma su iPhone: il programma di betatesting di iOS è molto più complesso rispetto a quello disponibile nei dispositivi Android, ed è a numero chiuso.

"Se qualcuno dice che c'è posto per entrare nel programma e usa un invito TestFlight chiedendo soldi, non fidatevi. E' una truffa. Il programma Beta è chiuso da 281 giorni. Quando ci sarà posto, lo annuncerò", si legge nel tweet di WABetaInfo. Insomma, qualora si dovesse ricevere questo strano messaggio, l'unica cosa da fare per proteggersi è quello di ignorarlo ed eliminarlo immediatamente.

Come provare le beta di WhatsApp in sicurezza

Nonostante il programma beta di WhatasApp per iPhone sia praticamente inaccessibile, chiunque utilizzi uno smartphone Android può provare in anteprima le nuove versioni dell'app in un modo molto semplice e sicuro.

Per farlo è necessario recarsi sulla pagina del Play Store dedicata alla beta di WhatsApp. Da questa pagina è possibile iscrivervi alla fase di prova e scaricare l'applicazione necessaria per provare le ultime novità in anteprima. Basta accettare i termini e le condizioni di utilizzo e cliccare su "Diventa un tester".

Nonostante si tratti di un programma pubblico, la sezione beta testing di WhatsApp è a numero chiuso ed è possibile che, dopo aver effettuato la procedura, compaia un messaggio di errore con il quale il sistema avvisa che la fase beta è piena. Ma non disperate: vi basterà attendere qualche giorno e riprovare. I nuovi inviti vengono infatti sbloccati periodicamente e WhatsApp accetta a distanza di tempo nuovi utenti nel programma beta.

124 CONDIVISIONI
Il nuovo look (e le nuove funzioni) di WhatsApp su iPhone
Il nuovo look (e le nuove funzioni) di WhatsApp su iPhone
Se ti arriva questo messaggio su WhatsApp, non rispondere: attenzione alla truffa dell’SMS
Se ti arriva questo messaggio su WhatsApp, non rispondere: attenzione alla truffa dell’SMS
21.194 di Videonews
Se ti arriva questo messaggio su WhatsApp, non rispondere: attenzione alla truffa dell'SMS
Se ti arriva questo messaggio su WhatsApp, non rispondere: attenzione alla truffa dell'SMS
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni