30 Gennaio 2013
11:06

YouTube, in arrivo i canali a pagamento

La piattaforma di videosharing di Google sperimenterà entro il 2013 una sottoscrizione a pagamento per alcuni contenuti. YouTube lancia così la sfida alla tv tradizionale ma come reagiranno gli utenti?
A cura di Angelo Marra

Entro i prossimi mesi YouTube potrebbe lanciare alcuni canali tematici a pagamento. La notizia non è ancora ufficiale ma secondo i rumors la piattaforma avrebbe già preso accordi con 25 produttori per la realizzazione di contenuti per la cui visualizzazione occorrerà pagare da 1 a 5 dollari al mese. Una cifra irrisoria certo ma che potrebbe incontrare l'ostilità degli utenti, abituati da sempre a navigare su YouTube in maniera totalmente gratuita. Per la piattaforma si tratta di un tentativo di rendersi appetibile per tutti quei soggetti che producono e realizzano contenuti video, che ora avranno a disposizione un portale dove poter vendere i loro prodotti con la visibilità assicurata da BigG.

Non si conosce ancora la tipologia dei contenuti a pagamento ma secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di eventi live, video guide e una particolare attenzione nei confronti del mondo finanziario. "La cosa più importante per noi è garantire il successo a chi produce e pubblica contenuti sulla piattaforma" ha dichiarato un portavoce di Google "molte di queste realtà pensano che l’adozione di una formula con sottoscrizione a pagamento potrebbe risultare redditizia, dunque ci stiamo pensando".

St3pNy si rivolge ai fan su YouTube: “Il mio canale sta morendo”
St3pNy si rivolge ai fan su YouTube: “Il mio canale sta morendo”
18 di Videonews
"Il mio canale sta morendo": St3pNy si rivolge ai fan su YouTube
"Il mio canale sta morendo": St3pNy si rivolge ai fan su YouTube
#BreakingItaly : YouTube e What'sApp a pagamento, OMG PANICO RIVOLTA
#BreakingItaly : YouTube e What'sApp a pagamento, OMG PANICO RIVOLTA
1.163 di BreakingItaly
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni