27 Marzo 2015
13:57

YouTube, in arrivo i video a 4K e 60 frame per secondo

YouTube sta testando il supporto contemporaneo ad entrambe le tecnologie, con l’obiettivo di dare la possibilità ai suoi utenti di caricare video in 4K e a 60 FPS. Questi filmati sono già presenti all’interno del portale sotto forma di una playlist individuata dal portale americano TechCrunch.
A cura di Marco Paretti

Solo qualche mese fa YouTube ha introdotto il supporto ai video in Ultra HD e quello per i filmati a 60 frame per secondo. A quanto pare, però, il servizio sta già testando il supporto contemporaneo ad entrambe le tecnologie, con l'obiettivo di dare la possibilità ai suoi utenti di caricare contenuti in 4K e a 60 FPS. Questi video sono già presenti all'interno del portale sotto forma di una playlist individuata dal portale americano TechCrunch. Attualmente sono visualizzabili solo sei video, peraltro seminascosti all'interno del portale.

Per poterli vedere al massimo della risoluzione dovrete aprire il link da Chrome – è l'unico modo per poter selezionare l'opzione Ultra HD – e scegliere la risoluzione 4K a 60 FPS dal classico menu posto in basso a destra. Inoltre, dovrete possedere uno schermo in grado di supportare questo formato per godere al meglio della qualità estrema del 4K. Che, ricordiamo, ha una risoluzione di 3840×2160 pixel. Se osservati da un normale schermo full HD, i filmati potrebbero persino vedersi male. Possedete un iMac retina a 5K? I video saranno uno spettacolo. Ma se avete un MacBook Air forse vi conviene restare sul classico full HD.

 

L'introduzione di queste due tecnologie porterà ad un miglioramento notevole della qualità dei video presenti sul portale, sia dal punto di vista della pulizia dell'immagine che da quello della "morbidezza". Laddove, infatti, il 4K va a generare un'immagine estremamente definita, i 60 frame per secondo la rendono veloce e piena di dettagli, dando allo stesso tempo una sensazione di realismo che all'inizio potrebbe spiazzare. Per fare un paragone, spesso si sente parlare di "effetto telenovela": è dovuto al fatto che i nostri occhi sono ormai abituati ai 24 frame per secondo del cinema e quando questi vengono aumentati il nostro cervello si "confonde", restituendoci una sensazione straniante.

YouTube, in arrivo un nuovo servizio premium per lo streaming on-demand
YouTube, in arrivo un nuovo servizio premium per lo streaming on-demand
YouTube, disponibili i video a 360 gradi
YouTube, disponibili i video a 360 gradi
Su Instagram le storie potranno durare fino a 60 secondi
Su Instagram le storie potranno durare fino a 60 secondi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni