A poche ore dall'annuncio da parte del gruppo Facebook di nuove misure per contrastare la disinformazione che circola attorno ai vaccini influenzali, anche YouTube ha deciso di muoversi in modo molto simile. La piattaforma di condivisione video ha infatti anticipato di voler iniziare a rimuovere tutti i video che contengono disinformazione su un tema però più specifico: il vaccino contro Covid-19, che ancora non è disponibile ma che dovrebbe essere in arrivo.

In una comunicazione diffusa alla stampa da un portavoce di YouTube si legge che proprio poiché un vaccino contro Covid-19 potrebbe essere in arrivo, il gruppo vuole assicurarsi di essere in grado di rimuovere dalla piattaforma qualunque genere di fake news possa riguardare il futuro rimedio in arrivo. "Tutti i contenuti che includono affermazioni sui vaccini anti Covid-19 e che contraddicono il parere degli esperti delle autorità sanitarie locali o dell'OMS saranno rimossi da YouTube".

Sul vaccino contro il coronavirus rischia infatti di abbattersi (e in alcuni casi sta già succedendo) una campagna di disinformazione simile a quella che ha coinvolto altre tipologie di vaccino, con video che ne denunciano la pericolosità senza però alcuna prova scientifica, ma facendo leva sulla paura degli spettatori. D'altro canto — come per ogni vaccino — la soluzione sarà efficace per i singoli, ma per debellare la malattia e renderla inoffensiva anche per i soggetti più deboli dovrà essere somministrata a una percentuale elevata della popolazione.

Ecco perché è fondamentale che la comunicazione sulla ricerca, sulla disponibilità, sulle caratteristiche e in generale su tutto ciò che riguarda il vaccino anti Covid-19 sia essere trasparente, e soprattutto non inquinata da pericolose fake news. Nel caso di Covid-19 la campagna di vaccinazione — insieme a un sistema sanitario preparato e a cure sempre più sofisticate — è l'unico rimedio che permetterà alle popolazioni interessate di ottenere un'immunità di gregge senza dover attendere che l'epidemia faccia il suo corso lasciando una scia di decessi dietro di sé.