Opinioni
22 Settembre 2013
14:44

48 ore con l’iPhone 5c: le nostre prime impressioni sul primo iPhone disponibile in diverse colorazioni

Per la prima volta Apple ha introdotto uno smartphone disponibile in 5 colorazioni che, in effetti, non è altro che un iPhone 5 con un nuovo “guscio” in policarbonato. Ecco le nostre prime impressioni sul coloratissimo e plasticoso smartphone di Apple, dopo 48 ore di utilizzo.
A cura di Dario Caliendo

Quando ho messo le mani sull’iPhone 5c, il mio primo pensiero è stato quello di utilizzare un iPhone 5 con un nuovo case. Ok, è stato anche il mio secondo, terzo e quarto pensiero, perchè in effetti il nuovo smartphone in policarbonato di Apple è proprio questo.

Lo smartphone meno costoso di Apple (guai a voi se lo chiamate economico) è realizzato davvero bene ed il feeling che trasmette quando lo si utilizza è ben distante da tutti i telefoni in policarbonato disponibili attualmente in commercio, ma di certo non è sottile, elegante e stiloso come l’iPhone 5s e l'iPhone 5.

Cosa che sarebbe importante tenere a mente, è che il guscio in policarbonato plastificato è affusolato alle estremità dello schermo, creando un vuoto tra il display ed il bordo ed eliminando totalmente (e per la prima volta in uno smartphone di Apple) l’effetto di continuità bordo/display.

VELOCE COME UN 5. Ho eseguito dei test di velocità sull’iPhone 5c e, come era da prevedere, i risultati sono sono molto simili a quelli ottenuti con l’iPhone 5 l’anno scorso: in effetti la struttura interna dell’iPhone colorato è praticamentei identica a quella del top di gamma del 2012, quindi sarebbe stato strano se le prestazioni fossero state differenti.

Ma indovinate una cosa: l’iPhone 5 è veloce. E’ stato un grande passo in avanti rispetto al modello del 2011 ed il nuovo iOS 7 funziona senza alcun problema o rallentamento. Non è di certo un A7, non hai 64 bit e l’architettura è totalmente diversa, ma per l’utente medio è sicuramente più che sufficiente.

Tuttavia, sono presenti alcune differenze hardware rispetto all’iPhone 5. Una su tutte la fotocamera frontale, che è stata notevolmente migliorata e che vi darà la possibilità di effettuare autoscatti e videochiamate in Facetime anche in condizioni di scarsa luminosità. Ok, probabilmente a qualcuno di voi non fa impazzire l’idea di far vedere il proprio faccione più nel dettaglio, ma in effetti i miglioramenti sono davvero sostanziali. Inoltre l'iPhone 5c riesce a connettersi ad un numero maggiore di reti LTE e la batteria è stata leggermente ingrandita (anche se l'autonomia è praticamente la stessa dell'iPhone 5).

 IL POLICARBONATO E’ PIU’ BELLO DI QUELLO CHE CI SI ASPETTA. Ok, parliamoci chiaro, il cuore del 5c è il colore, e (forse) il nuovo design accontenterà a chi proprio non andava giù la “piattezza cromatica” degli altri modelli e che quindi avvolgevano il proprio smartphone con cover di tutti i colori. Certo, avrei preferito vederlo realizzato in alluminio colorato (come gli iPod Touch, per intenderci), ma i colori sono davvero belli e soprattutto la lavorazione del tanto odiato policarbonato è realizzata fantasticamente: il risultato è un dispositivo, indubbiamente meno pregiato di quelli realizzati in alluminio, ma che trasmette qualità e solidità ben distanti dagli altri smartphone realizzati nello stesso materiale e disponibili attualmente nel mercato.

Aldilà di polemiche riguardo il prezzo e le caratteristiche hardware, l’iPhone 5c è un dispositivo bello. In corredo, Apple ha reso disponibile anche una custodia monocromatica “forata”, disponibile in diverse colorazioni, che darà la possibilità agli utenti di realizzare diverse combinazioni.

Insomma, il discorso è semplice, l’iPhone 5c è sicuramente il miglior smartphone realizzato in policarbonato. Fino all'anno scorso, alla presentazione di un nuovo dispositivo, Apple abbassava sensibilmente il prezzo del modello precedente, introducendo il nuovo nella stessa fascia. Quest'anno a Cupertino hanno pensato ad una strategia diversa: al posto di abbassare il prezzo dell'iPhone 5, lo hanno completamente eliminato dal marcato introducendo il 5c, che al suo interno ha lo stesso hardware dell'iPhone 5 ma che è realizzato in plastica, ed una cosa è certa: la “c” di certo non sta a significare “cheap”.

In attesa della videorecensione completa, vorrei rispondere ad una domanda che mi state facendo in molti su Facebookvale la pena acquistare l'iPhone 5c? Mettiamola così, è una scelta sensata se attualmente utilizzate un iPhone 4 (o inferiore), se amate i colori e se 100 euro in più nel portafogli possono farvi comodo.

iPhone 5C in funzione
iPhone 5C in funzione
Video Confronto tra iPhone 5, iPhone 5S e iPhone 5C [VIDEO]
Video Confronto tra iPhone 5, iPhone 5S e iPhone 5C [VIDEO]
iPhone 5C video ufficiale
iPhone 5C video ufficiale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni