Dopo l'attivazione della rete 5G di Vodafone in questi giorni, sta per arrivare anche il momento dell'italiana TIM. Secondo alcune indiscrezioni riportate da Tariffando, l'operatore tricolore sarebbe sul punto di lanciare la propria offerta dedicata alle reti cellulari di nuova generazione – un'offerta che non è ancora ufficiale ma che stando alle fonti del portale sarà attivata entro fine giugno e verrà quindi annunciata ufficialmente entro la fine della settimana.

5G TIM: dove sarà attivato

Tra i dettagli emersi ci sono le città nelle quali prenderà il via il servizio, che dovrebbero essere inizialmente Roma, Milano e Torino, seguite poi entro la fine di luglio da altre 6 città: Bari, Bologna, Firenze, Matera, Napoli e Verona. Non è chiaro come proseguirà poi il piano di attivazione del 5G di TIM, ma una copertura di 9 città entro l'estate darà all'operatore italiano un vantaggio sugli avversari di Vodafone che pur essendo operativi ormai da diversi giorni rimarranno presenti in sole 5 città (le stesse di TIM ad esclusione di Bari, Firenze, Matera e Verona) almeno fino alla fine dell'anno. La sfida si riaprirà poi nel 2020, durante il quale l'operatore britannico ha già anticipato di voler portare la nuova rete in altre 100 tra città e località turistiche.

Quanto costano le offerte 5G TIM

Per quel che riguarda i prezzi dell'offerta, sembra che TIM avrà almeno due opzioni da offrire ai suoi clienti. Da una parte TIM Advance 5G, che oltre a minuti illimitati comprende 50 GB in 5G a 29,99 euro al mese; dall'altra TIM Advance 5G TOP, che per 49,99 euro al mese propone invece minuti illimitati, 100 GB, roaming e uno smartphone 5G incluso tra Samsung Galaxy S10 5G, Xiaomi Mi Mix 3 e Oppo Reno 5G. I prezzi non sono bassi, ma l'offerta non è sicuramente destinata al grande pubblico; resta da capire piuttosto quanto la formula dei GB contati si adatti a una tipologia di connessione così veloce, pensata per consumare fino a 2 gigabit (cioè 250 megabyte) al secondo.