Arrivato in Italia nel 2018, Amazon Echo è lo smart speaker di casa Amazon, che permette di interagire con l'assistente vocale Alexa, per controllare i dispositivi smart domestici, riprodurre musica, eseguire ricerche, chiedere informazioni, impostare sveglie e promemoria. Grazie proprio al loro utilizzo semplice e alle tante possibilità offerte, gli speaker Amazon Echo hanno assistito a un successo incredibile, entrando di fatto nelle case di tante persone di tutto il mondo.

Nel corso degli ultimi anni, Amazon ha introdotto e commercializzato diversi smart speaker appartenenti alla famiglia degli Echo. Attualmente è infatti possibile scegliere tra tre diverse categorie di speaker, ovvero Echo Dot, Studio e Show, che presentano caratteristiche e opzioni differenti tra loro. Questo può rendere difficile la scelta del modello giusto, soprattutto per chi non sa bene come muoversi tra le svariate caratteristiche di questi speaker. In questa guida vedremo quale Amazon Echo scegliere in base alle proprie esigenze, quali sono i migliori dispositivi attualmente in commercio e quali caratteristiche ricercare in uno smart speaker Alexa , tenendo conto di aspetti come l'integrazione con l'hub universale Zigbee, le funzioni messe a disposizione dai vari dispositivi e il prezzo.

Inoltre, vedremo nel dettaglio a cosa serve e quanto costa Alexa, in modo da potersi fare un'idea più precisa sull'utilizzo di questi dispositivi.

A cosa serve e quanto costa Alexa

A che servono i dispositivi Amazon Echo? La loro funzione è semplice, grazie alla presenza di Alexa, di una serie di speaker e di alcuni microfoni in grado di funzionare anche in lontananza, Amazon Echo permette di eseguire diverse azioni utilizzando esclusivamente la voce, a cui il software è chiamato a rispondere. Dalle notizie principali, la regolazione delle luci smart in casa, fino ad arrivare alla musica in streaming perfetta per qualsiasi momento del giorno, sono solo alcune delle funzioni di Alexa negli Amazon Echo.

Il costo di questi dispositivi può variare in virtù di diversi fattori. In primo luogo c'è da considerare la generazione alla quale si fa riferimento, in quanto i dispositivi più recenti presentano naturalmente un costo maggiore. In più è fondamentale tener conto anche della tipologia di Echo. In genere gli Echo Show sono più cari rispetto, ad esempio, agli Echo Dot, in quanto muniti di display e funzioni aggiuntive.
In linea di massima comunque per un dispositivo economico si spende meno di €50 mentre, per dispositivi più avanzati, si può arrivare a spendere anche €200.

Quale Amazon Echo scegliere: i migliori smart speaker Alexa

Di seguito abbiamo inserito i migliori dispositivi Amazon Echo in base alla generazione, alle funzioni messe a disposizione dell'utente e al prezzo.

Amazon Echo 4° generazione: il migliore per qualità/prezzo

Il primissimo modello è questo Amazon Echo 4° generazione. Di sicuro parliamo di uno dei modelli più performanti pensato per riprodurre musica qualitativamente elevata con alti nitidi e bassi profondi. L'integrazione con Alexa e pressoché perfetta e permette di interagire con il proprio assistente vocale per chiedere informazioni, impostare sveglie, eseguire ricerche online e tanto altro ancora.

Parliamo inoltre di un dispositivo Amazon Echo Zigbee configurabile cioè con tutti i dispositivi compatibili, grazie all'hub integrato, in modo da poter controllare in maniera semplice e rapida ogni dispositivo domestico come luci smart, serrature, riscaldamento e sensori.
Il modello strizza un occhio anche alla privacy, grazie alla funzione che permette di disabilitare del tutto i microfoni.

Il prezzo è in linea con la qualità offerta.

Amazon Echo Dot 3° generazione: il migliore economico

Questo Amazon Echo Dot 3° generazione è uno smart speaker a tutti gli effetti, nonché tra i più economici della linea. Il design è simile a quello di un Google Mini e si rivolge a tutte quelle persone che hanno bisogno di un dispositivo smart con un ingombro ridotto, senza troppe pretese per quanto riguarda la qualità dell'audio riprodotto.

È disponibile in diverse colorazioni e presenta sulla sua parte superiore alcuni tasti fisici con i quali regolare il volume o attivare e disattivare i microfoni integrati. Il tutto è rivestito da un tessuto molto piacevole ed integra un modulo WiFi e un modulo Bluetooth.

Come vi anticipavo, si tratta di un dispositivo non rivolto a chi vuole il massimo delle prestazioni audio, ma che si concentra sostanzialmente all'utilizzo di Alexa e delle sue funzionalità: questa caratteristica fa dell'Echo Dot un'ottima scelta per chi vuole iniziare ad utilizzare queste nuove tecnologie, senza dover spendere cifre esagerate.

Amazon Echo Show 5: il migliore con display

Lo speaker Echo Show 5 si differenzia leggermente rispetto agli altri, sia per quanto riguarda il design che per le caratteristiche. In particolare prevede uno schermo da 5,5 pollici che, tramite l'interazione con Alexa, permette di eseguire videochiamate e chiamate vocali con altri dispositivi compatibili.

L'assistente vocale permette inoltre di controllare i vari dispositivi domestici, di guardare film e serie TV direttamente sullo schermo, ma anche di verificare il meteo, eseguire ricerche online e riprodurre musica. Il quadrante è completamente personalizzabile, come per lo schermo di uno smartphone o di un tablet, in modo da scegliere lo sfondo che si preferisce, con colori e forme differenti.
Ottimo anche sul piano della sicurezza, Echo Show 5 presenta un apposito tasto per disabilitare microfono e telecamera, oltre a un pratico copri-telecamera incluso.

Il prezzo, anche in questo caso, risulta perfettamente in linea con gli altri dispositivi della stessa linea.

Amazon Echo Plus: il migliore per la domotica

Altro modello da prendere in considerazione è Amazon Echo Plus considerato il top di gamma tra gli smart speaker dell'azienda, prima dell'uscita dei modelli più recenti. Echo Plus può vantare un'integrazione ottima e performante nell'ambito della domotica smart, perché integra un hub universale Zigbee. Inoltre, grazie ai suoi speaker, è in grado di garantire una resa audio di qualità elevata.

Il design è allungato e semplice da collocare in ogni contesto abitativo. Amazon Echo Plus permette inoltre di controllare le luci smart, le prese e tutti gli altri dispositivi per la casa intelligente, senza la necessità di ricorrere ad un hub esterno, il che a lungo termine rende più economica la gestione e la creazione di una casa smart.
In realtà però, la maggior parte dei dispositivi smart vengono venduti in bundle con un hub di controllo: se quindi avete già a disposizione questa tipologia di dispositivi, e non volete il massimo della resa audio, probabilmente la scelta che farebbe al caso vostro sarebbe acquistare la versione più "economica", cioè l'Amazon Echo.

Se invece non volete fare a meno di avere la massima resa audio, e volete gestire tutti i vostri dispositivi domatici smart con una configurazione più compatta, allora Amazon Echo Plus è il device che fa per voi.

Amazon Echo Studio: il migliore per riprodurre musica

Per chi è alla ricerca di uno smart speaker in grado di riprodurre l'audio in maniera eccellente, Amazon Echo Studio è di sicuro la soluzione più adatta. Si tratta di un dispositivo in grado di rilevare automaticamente l'acustica della stanza in cui si trova, in modo da poter regolare l'audio di conseguenza, garantendo la massima qualità possibile.

A questo si aggiungono anche i cinque potenti altoparlanti di cui è munito che garantiscono bassi potenti e alti nitidi. Il dispositivo è naturalmente integrato con Alexa, l'assistente vocale di casa Amazon, che permette di riprodurre musica, chiedere informazioni, eseguire ricerche e controllare i dispositivi domestici smart compatibili grazie all'hub Zigbee integrato.
Importante sottolineare anche che Amazon Echo Studio è progettato per garantire la massima privacy, grazie all'apposito pulsante che permette di disattivare il microfono quando non si vuole essere ascoltati.

Il prezzo è in media più elevato rispetto ad altri modelli ma totalmente giustificato dalla qualità generale elevata.

Amazon Echo Auto: il migliore per auto

Il dispositivo Amazon Echo Auto è una soluzione pensata per portare Alexa anche in auto. In particolare Echo Auto è in grado di connettersi all'app per smartphone di Alexa, in modo da poter riprodurre musica e altri contenuti audio, direttamente tramite gli altoparlanti dell'auto.

Si tratta di una soluzione ideale per chi viaggia spesso in auto, in quanto, grazie agli 8 microfoni e al riconoscimento vocale, il dispositivo è in grado di ascoltare e comprendere i comandi, nonostante rumori di sottofondo come il rombo del motore o il traffico.
Naturalmente l'integrazione con Alexa permette anche di chiedere informazioni sul meteo o il traffico, eseguire ricerche online, impostare allarmi sonori e promemoria.

Prima dell'acquisto è fondamentale verificare che il dispositivo sia compatibile, in quanto non è utilizzabile per tutti i modelli di auto e smartphone. Ottimo anche sul piano della privacy grazie all'apposito tasto che permette di disattivare i microfoni.

Amazon Echo Show 8: il migliore per la sicurezza della casa

Concludiamo con questo Amazon Echo Show 8. Si tratta di un dispositivo con display HD da 8 pollici, che permette di effettuare videochiamate, guardare video, film e serie TV, oltre a presentare un'ottima integrazione con Alexa.

In particolare questo set include, oltre a Echo Show 8, anche una pratica videocamera compatibile che permette di tenere sempre sotto controllo la propria abitazione. La videocamera infatti garantisce una riproduzione video in HD a 1080p, con rilevazione di movimento e audio bidirezionale.
Per quanto riguarda Alexa, l'assistente vocale di Amazon permette di gestire i dispositivi smart domestici in maniera semplice e intuitiva, tramite pratici comandi vocali.

Il prezzo è quello di un dispositivo di fascia alta, in grado però di garantire qualità e sicurezza alla propria abitazione.

Vantaggi e funzioni di Amazon Echo

I dispositivi Amazon Echo sono degli smart speaker in grado di eseguire numerose funzioni differenti. Grazie alla connettività Wi-fi e all'integrazione di Alexa, questi possono risultare molto utili nell'ambito domestico e non solo.
Che si tratti di riprodurre semplicemente della musica o di tenere sotto controllo tutti i dispositivi smart domestici, vediamo quali sono le funzioni offerte da Amazon Echo, i vantaggi nell'utilizzare questo dispositivo e perché lo si dovrebbe scegliere:

  • Dispositivi domotizzati: il principale motivo per cui in molti acquistano un Amazon Echo è per la possibilità di controllare i dispositivi domotizzati domestici. Nel corso degli ultimi anni, infatti, si sono sempre più diffusi dispositivi smart come lampadine, serrature, termostati e via discorrendo. Sfruttando dei comandi vocali da impartire ad Alexa è possibile, ad esempio, accendere e spegnere le luci, regolare la temperatura, ma anche regolare il funzionamento degli elettrodomestici compatibili. I migliori modelli integrano a tal proposito l'hub Zigbee, ovvero una delle tecnologie wireless standard e più diffuse.
  • Riproduzione musicale: uno degli utilizzi più basilari che si può fare di un Amazon Echo. In effetti gli smart speaker sono, per definizione, degli speaker intelligenti in grado di riprodurre musica. Grazie all'integrazione con Alexa e i principali servizi di streaming musicale, è possibile chiedere al proprio assistente vocale di cercare una determinata canzone o playlist e riprodurla.
  • Ricerche e informazioni: oltre alla riproduzione musicale, l'interazione con Alexa può essere sfruttata anche per eseguire delle ricerche online o chiedere delle informazioni. Si può ad esempio chiedere al proprio assistente vocale quale sarà il meteo per il giorno dopo o le condizioni del traffico, in modo da non farsi cogliere impreparati.
  • Sveglie e promemoria: non dimentichiamo che Alexa può essere utile anche per attività più basilari come l'impostare una sveglia o un promemoria. Si tratta di una funzione molto utile soprattutto per segnare la lista della spesa o un appunto da rivedere in un secondo momento.

Come scegliere un dispositivo Amazon Echo

Prima di acquistare un dispositivo Amazon Echo è fondamentale conoscere le caratteristiche principali di questi dispositivi. I vari modelli, infatti, pur non discostandosi tanto tra loro per ciò che riguarda le funzioni, possono comunque presentare delle differenze che è bene conoscere.

Vediamo quindi quali aspetti considerare prima dell'acquisto.

Tipologia di Amazon Echo

Come anticipato gli Amazon Echo si dividono in tre principali tipologie che sono: Echo Dot, Echo Show ed Echo Studio.

  • Echo Dot: sono i dispositivi più economici con un buon rapporto qualità/prezzo. Presentano tutte le funzioni base di un buon smart speaker con un design molto compatto e semplice da integrare in qualsiasi abitazione.
  • Echo Show: questi sono dispositivi dotati di un pratico display che permette di fruire di contenuti aggiuntivi rispetto alle altre due tipologie. Gli Echo Show, infatti, possono essere utilizzati anche per la riproduzione di contenuti multimediali come video, film e serie TV.
  • Echo Studio: questi dispositivi sono invece pensati per tutti coloro che intendono utilizzare lo speaker principalmente per la riproduzione musicale. In genere sono infatti dotati di ottimi altoparlanti e garantiscono una qualità audio superiore agli altri.

Funzioni e utilizzo

In genere i vari dispositivi Amazon Echo non si discostano tanto l'uno dall'altro per ciò che riguarda le funzioni. In ogni caso è importante valutare lo speaker in base all'utilizzo che se ne intende fare, in modo da poter scegliere il modello maggiormente compatibile con le proprie esigenze.

Se ad esempio il proprio obiettivo è quello di utilizzare lo speaker per riprodurre musica, risulterà totalmente inutile scegliere un Echo Show dotato di un display.

Compatibilità

Quello della compatibilità è un fattore che riguarda in particolar modo l'ambito della domotica. Per poter controllare i vari dispositivi domestici come lampadine smart, termostati, serrature ed elettrodomestici, infatti, è fondamentale che questi siano compatibili con il device dal quale parte il comando, in questo caso Amazon Echo.

Una delle migliori tecnologie wireless, a tal proposito, è Zigbee che permette di controllare i vari dispositivi smart in modo universale e standardizzato. Questo significa che i vari device, pur sfruttando app e programmi diversi, potranno non solo essere controllati da una singolo dispositivo intelligente, ma potranno anche comunicare e interfacciarsi tra loro. In questo modo è possibile coordinarli e rendere la propria abitazione automatizzata al meglio.

La maggior parte dei moderni dispositivi sfrutta proprio questo tipo di tecnologia.

Design

Anche il design è un aspetto di cui tener conto. Come abbiamo visto le varie tipologie di Amazon Echo possono presentare design differenti tra loro che variano in base all'utilizzo. Ci sono infatti dispositivi più piccoli, adatti all'uso domestico, altri muniti di display o dalla forma più allungata.

In questo caso conta molto l'utilizzo al quale è destinato il dispositivo e il luogo in cui sarà collocato.

Prezzo

Quanto costa un dispositivo Amazon Echo? I prezzi degli smart speaker di casa Amazon possono variare anche di molto tra i vari modelli. In genere un dispositivo economico presenta un prezzo che si aggira tra i €30 e i €45, offrendo comunque delle ottime funzionalità.

Se si cerca qualcosa di più sofisticato si spende naturalmente di più, con dispositivi di fascia media con un prezzo compreso tra i €50 e i €90, e dispositivi di fascia alta che possono tranquillamente superare i €200.