Opinioni
7 Novembre 2014
11:47

Amazon Echo, un altoparlate dotato di assistente vocale per la casa

Amazon ha presentato Echo, un altoparlante dedicato agli ambienti domestici con una marcia in più: un assistente vocale simile a Siri e Google Now. Tramite questo assistente avremo la possibilità di accedere a svariati servizi semplicemente utilizzando la nostra voce.
A cura di Marco Paretti

Ieri, un po' a sorpresa, Amazon ha presentato un nuovo accessorio dalle caratteristiche particolari ed interessanti. Si tratta di una sorta di speaker di forma cilindrica in grado di ascoltarci e "parlarci" proprio come avviene con Siri o Google Now; un assistente personale in tutto e per tutto, che però non viene relegato all'interno di uno smartphone ma trova un suo spazio nella nostra abitazione.
Dalla forma compatta ed elegante, Amazon Echo è costruito attorno alla nostra voce e si attiva utilizzando la parola chiave "Alexa". In questo è molto simile all'utilizzo di frasi come "Ehi, Siri" e "Ok Google". Una volta attivato l'assistente personale, avremo la possibilità di accedere a svariati servizi: meteo, musica, to-do list, Wikipedia, sveglia e molte altre informazioni utili. Basterà chiedere.

Per rendere possibile il riconoscimento ottimale della voce in un ambiente vasto come quello di una casa, Echo è dotato di una tecnologia denominata "Far-Field Voice Recognition". Quest'ultima si avvale di sette piccoli microfoni disposti a cerchio sulla superficie alta del device in grado di utilizzare una tecnologia particolare che capta i suoni da ogni direzione. Grazie alla cancellazione del rumore, Echo ci sente anche quando sta riproducendo della musica.
Il cervello di Echo risiede nel Cloud, quindi continua ad imparare e a migliorarsi, aggiungendo nuove funzionalità nel corso del tempo. Inoltre, più utilizzeremo Echo più lui si adatterà a noi, comprendendo meglio i nostri discorsi, le nostre parole e le preferenze personali.

All'interno del dispositivo risiede una serie di speaker di alto livello in grado di riprodurre un suono potente a 360 gradi, un sistema composto da due casse rivolte verso il basso che permettono di ottenere un suono immersivo in tutta la stanza. Grazie ad Echo potremo accedere tramite comandi vocali alla libreria musicale di Amazon Prime, Prime Music, iHeartRadio e TuneIn.
Ovviamente sarà anche possibile collegare tramite il bluetooth un altro device ed utilizzare i popolari servizi di streaming musicale come Spotify, iTunes e Deezer. Amazon metterà inoltre a disposizione un'applicazione dedicata per smartphone e tablet con la quale controllare varie funzionalità di Echo, impostare sveglie, playlist, modificare to-do list e molto altro.

Sebbene il design compatto possa portare a pensare il contrario, Amazon Echo non funziona a pile ma deve essere sempre collegato ad una presa di corrente: non è una cassa portatile, ma un vero e proprio "coinquilino" da utilizzare all'interno dell'appartamento nei contesti più svariati.
Attualmente il device è disponibile solo in America e solo su invito. Il suo costo è di 199 dollari, con uno sconto che lo porta a 99 dollari per i proprietari di account Amazon Prime. Non abbiamo ancora nessuna notizia riguardo una possibile data d'uscita in America e in Europa ma, secondo la sede italiana di Amazon, quando si parla di nuovi prodotti la domanda "non è se, ma quando".

Cortana, l'assistente vocale di Windows 10
Cortana, l'assistente vocale di Windows 10
Cortana, l'assistente vocale dei Lumia sarà integrato su Windows 10
Cortana, l'assistente vocale dei Lumia sarà integrato su Windows 10
Abbiamo provato l'HomePod Mini, lo speaker intelligente di Apple
Abbiamo provato l'HomePod Mini, lo speaker intelligente di Apple
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni