Opinioni
25 Giugno 2014
18:41

Android One, gli smartphone economici di Google per eliminare il digital divide

Dopo i palloni aerostatici e i droni di Titan Aerospace, Google vuole eliminare il digital divide nei paesi emergenti con una nuova iniziativa che permetterà ai più importanti produttori di smartphone al mondo, di produrre dispositivi mobili dal prezzo contenuto.
A cura di Dario Caliendo

Nel corso della conferenza stampa d'apertura del Google I/O 2014 di San Francisco, Sundar Pichai (Senior Vice President di Google) ha tolto i veli a un nuovo progetto con il quale il colosso di Mountain View spera di ridurre sensibilmente il digital divide nei paesi in via di sviluppo.

Si chiama Android One, è una nuova linea di dispositivi sviluppati e prodotti da Big G in collaborazione con alcune delle aziende più importanti nel mercato della telefonia mobile, e sarà composta da smartphone molto economici, animati dall'ultima versione del sistema operativo di Google e da una serie di applicazioni che saranno automaticamente aggiornate direttamente dall'azienda capitanata da Page e Brinn.

Il concetto alla base dell'iniziativa presentata al Google I/O 2014 è quello che da tempo sta spingendo i big della tecnologia a studiare e testare metodi alternativi e relativamente economici per portare connettere i restanti due terzi del pianeta, i cui abitanti sono tutt'ora senza la possibilità di accedere al web.

E così, assieme ai palloni aerostatici e i droni di Titan Aerospace, il colosso di Mountain View punta a distribuire una serie di smartphone di fascia bassa, nei quali saranno preinstallate le versioni stock del suo sistema operativo per dispositivi mobili, assieme ad una serie di servizi e applicazioni tutte Made by Google, con le quali l'azienda si assicurerà un'importante fetta di un mercato emergente e pieno di potenzialità.

Lo scopo di Google, Facebook e gli altri big del tech è proprio questo: connettere il mondo, stimolare la digitalizzazione dei Paesi emergenti e quindi – indirettamente – aumentare il numero degli utenti che, in un modo o nell’altro, si connetteranno ad una delle loro piattaforme.

Non si hanno ancora notizie ufficiali circa le caratteristiche tecniche degli smartphone Android One, tutto quello che Pichai ha anticipato è che il programma avrà inizio il prossimo autunno in India, in collaborazione con Micromax, Karbon e Spice.

Android One, Google conquisterà i paesi in via di sviluppo con smartphone ultra economici
Android One, Google conquisterà i paesi in via di sviluppo con smartphone ultra economici
Android One
Android One
Z Launcher, dopo i suoi primi smartphone Android Nokia stravolte l'OS di Google [VIDEO]
Z Launcher, dopo i suoi primi smartphone Android Nokia stravolte l'OS di Google [VIDEO]
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni