A poche ore da Pokémon 25, il 25° anniversario del brand previsto domani 27 febbraio, la compagnia giapponese The Pokémon Company ha organizzato un evento in streaming in cui sono stati fatti importanti annunci sui prossimi videogiochi con gli iconici mostriciattoli tascabili. A catturare l'attenzione è il reveal di Pokémon Legends Arceus, il nuovo capitolo della serie sviluppato da Game Freak, atteso nel 2022. A colpire del trailer è l'ambientazione e il vestiario dei personaggi: elementi che lasciano intendere come il titolo sia ambientato nel passato e punti a mostrare l'intramontabile sinergia tra esseri umani e pokémon.

Per tale ragione, l'ambientazione di Pokémon Legends Arceus sarà una versione feudale della regione di Sinnoh, già vista nei titoli della serie risalenti alla quarta generazione di pokémon. Tale ragione presenterà una struttura open world, quindi caratterizzata da dimensioni estese – già in parte sperimentate nei precedenti Pokémon Spada e Scudo – e dalla possibilità di essere esplorata liberamente. Altro aspetto interessante del trailer è la componente stealth. Pare infatti che per catturare l'agognato mostricciattolo non sarà più necessario combatterlo apertamente ma, se nascosti dalla vegetazione, sarà possibile sfruttare il fattore sorpresa per lanciare la pokéball e ottenere l'ambita creaturina senza lottare. In generale il sistema di cattura sembra presentarsi in maniera più fluida e immediata rispetto a prima. Nel video pubblicato da The Pokémon Company compaiono anche gli starter, ossia i pokémon da scegliere a inizio avventura. Nello specifico sarà possibile decidere tra Cyndaquil, Oshawott e Rowlet, già visti nelle precedenti generazioni. Lo scopo finale del gioco sarà quello di portare alla realizzazione del primo Pokédex della storia.

Il futuro di Pokémon guarda quindi al passato per tentare nuove reinterpretazioni del brand. Pokémon Legends Arceus sarà un' esclusiva Nintendo Switch e, come riportato in precedenza, arriverà nel 2022, nello specifico nella prima parte dell'anno. Oltre al nuovo capitolo canonico della serie, durante l'evento in streaming sono stati annunciati i remake di Pokémon Diamante e Pokémon Perla e il nuovo New Pokémon Snap, titolo in cui è possibile fotografare i mostriciattoli nei loro habitat naturali.