Opinioni
7 Gennaio 2016
12:15

Apple, a Natale record di vendite sull’App Store

Apple ha annunciato che la stagione natalizia appena terminata è stata la più grande di sempre per l’App Store, definendola in grado di stabilire nuovi record durante le settimane di Natale e Capodanno. Nel periodo che si è concluso il 3 gennaio, i clienti hanno speso oltre 1,1 miliardi di dollari in applicazioni e acquisti in-app.
A cura di Marco Paretti

Apple ha annunciato che la stagione natalizia appena terminata è stata la più grande di sempre per l'App Store, definendola in grado di stabilire nuovi record durante le settimane di Natale e Capodanno. Nel periodo che si è concluso il 3 gennaio, i clienti hanno speso oltre 1,1 miliardi di dollari in applicazioni e acquisti in-app, stabilendo record settimanali consecutivi in termini di traffico e acquisti. L'1 gennaio 2016 è stato definito da Apple come il giorno più importante nella storia dell’App Store, con spese superiori ai 144 milioni di dollari. Ha battuto il precedente record per il giorno singolo stabilito appena una settimana prima, il giorno di Natale.

"L'App Store ha avuto una stagione natalizia degna del libro dei record. Siamo entusiasti che i nostri clienti abbiano scaricato e si siano divertiti con così tante incredibili app per iPhone, iPad, Mac, Apple Watch e Apple TV, spendendo oltre 20 miliardi di dollari sull'App Store solo nello scorso anno" ha commentato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple. "Siamo grati a tutti gli sviluppatori che hanno creato per i nostri clienti le app più innovative ed emozionanti al mondo. Non vediamo l’ora di vedere cosa è in arrivo nel 2016." Dal 2008, in tutto il mondo, l'App Store ha portato nelle tasche degli sviluppatori circa 40 miliardi di dollari, con oltre un terzo generato nel corso dell'ultimo anno.

Gaming, Social Networking e Intrattenimento sono state tra le categorie più popolari di quest’anno dell’App Store, con una particolare predilezione per giochi come Minecraft, Trivia Crack e Heads Up e per le app di messaggistica Facebook Messenger, WeChat e Snapchat. Per quanto riguarda la classifica delle app più redditizie, i titoli più scaricati sono nomi noti del panorama mobile, con giochi del calibro di Clash of Clans, Monster Strike, Game of War – Fire Age e Fantasy Westward Journey e app come Netflix, Hulu e Match.

Proprio come risultato del successo dell’App Store, Apple si considera responsabile per la creazione e il sostegno di 1,9 milioni di posti di lavoro nei soli Stati Uniti. Quasi tre quarti di questi posti di lavoro – oltre 1,4 milioni – sono riconducibili alla comunità di creatori di app, ingegneri software e imprenditori che creano app per iOS, così come impieghi non tecnologici sostenuti direttamente e indirettamente dall’app economy. Apple ha riportato in precedenza che l’app economy per iOS ha creato 1,2 milioni di posti di lavoro in Europa e 1,4 milioni di posti di lavoro in Cina.

Apple contro l'UE: "Se ci imponete App Store alternativi mettete a rischio gli utenti"
Apple contro l'UE: "Se ci imponete App Store alternativi mettete a rischio gli utenti"
Apple: Jeff Williams è il nuovo COO, Phil Schiller responsabile App Store
Apple: Jeff Williams è il nuovo COO, Phil Schiller responsabile App Store
Disattivare la password dell'App Store per le app gratis Mac
Disattivare la password dell'App Store per le app gratis Mac
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni