Opinioni
5 Agosto 2014
18:03

Apple abbandona Samsung come produttore di CPU e crolla il fatturato della divisione chip mobile

Arriva la prima conferma, seppur indiretta, dei rumor che a fine 2013 hanno anticipato un graduale abbandono da parte di Apple nei confronti del colosso sudcoreano per la produzione dei processori A8 utilizzati negli iPhone, negli iPad e negli iPod Touch.
A cura di Dario Caliendo

La scelta fatta da Apple di abbandonare Samsung come fornitore principale per la realizzazione dei processori di iPhone e iPad si riflette nei risultati finanziari del colosso sudcoreano. A dare la notizia è il Wall Street Journal, che ha messo in evidenza un importante calo delle vendite e del fatturato per la divisione System LSI, dedicata alla produzione dei processori per dispositivi mobili.

“Le vendite e la redditività di System LSI è peggiorata a causa del continuo declino della domanda da parte dei principali clienti”, ha dichiarato al quotidiano statunitense Robert Yi, il responsabile Samsung delle relazioni con gli investitori.

Si tratta della prima conferma, seppur indiretta, della graduale diminuzione degli ordini provenienti da Apple, che dallo scorso settembre 2013 ha lentamente abbandonato l'azienda capitanata da Boo-Keun Yoon a favore di TSMC per la produzione dei processori A8 utilizzati negli iPhone, negli iPad e negli iPod Touch.

Se l'A7 era interamente prodotto da Samsung, il nuovo processore A8 che verrà presentato in concomitanza con l'attesissimo iPhone 6 (e che sarà utilizzato anche nell'iPad Air 2 e tutti i nuovi dispositivi di Apple) potrebbe essere prodotto negli stabilimenti di TSMC, anche se alcuni esperti sostengono con convinzione che in realtà il colosso di Cupertino abbia suddiviso gli ordinativi tra Samsung e TSMC, e che probabilmente l'abbandono da parte di Apple nei confronti di Samsung potrebbe essere solo temporaneo e già dal prossimo anno l'azienda sudcoreana potrebbe tornare a diventare il fornitore ufficiale per la produzione dei processori A9.

Non si sa se l'abbandono di Samsung sia definitivo o meno, quindi. E in attesa di ricevere comunicazioni ufficiali dall'azienda, gli analisti prevedono importanti perdite per la divisione chip di Samsung mobile, che se nel 2013 ha chiuso il bilancio con un profitto di duecentrotre miliardi di won, nel 2012 ha chiuso addirittura con un profitto di ben mille miliardi di won, ma nel 2014 potrebbe portare a casa un bilancio in perdita di oltre ottocentosettantasette miliardi di won.

Nessuno stop alle vendite di Samsung: Apple sconfitta in tribunale
Nessuno stop alle vendite di Samsung: Apple sconfitta in tribunale
Apple e Google annunciano la tregua, ma quanto durerà?
Apple e Google annunciano la tregua, ma quanto durerà?
Come si chiameranno e come saranno i chip dei nuovi MacBook Pro di Apple
Come si chiameranno e come saranno i chip dei nuovi MacBook Pro di Apple
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni