Apple ha finalmente annunciato il suo tanto atteso servizio di streaming: Apple TV+. L'azienda di Cupertino ha presentato la sua visione per il mondo dello streaming di serie TV e film. Una presentazione che ha sottolineato fortemente la volontà di produrre contenuti originali con la presenza di figure del calibro di Steven Spielberg, Reese Witherspoon e Jennifer Aniston, che hanno annunciato diversi contenuti in arrivo esclusivamente per Apple TV Plus.

Una serie di Spielberg, uno show televisivo di Reese Witherspoon e Jennifer Aniston e una serie TV con Jason Momoa. Ma non solo. Notevole la presenza di Oprah Winfrey tra le personalità esclusive del nuovo servizio. Apple ha presentato un grande carosello di star e contenuti originali, senza però mostrare nulla di concreto durante la conferenza. Non è stato mostrato nessun trailer, solo il concetto dietro ai vari progetti e un montaggio di tutte le proposte. Di certo il focus sarà su produzioni interne alla mela e non sugli show attualmente esistenti e prodotti esternamente. Per quelli Apple si affiderà all'applicazione Apple TV che comprenderà canali via cavo e servizi come Amazon Prime Video o Hulu e i relativi cataloghi.

Il servizio sarà ovviamente ad abbonamento, disponibile a partire dall'autunno 2019 in oltre 100 paesi. L'Italia è quindi probabile che sia inclusa all'interno del rilascio iniziale del servizio. D'altronde basandosi su contenuti principali Apple non ha bisogno di lavorare per ottenere i diritti di Serie TV e film, elemento che avrebbe rallentato se non bloccato l'arrivo della piattaforma della mela in molti mercati. Apple non ha però rivelato il costo mensile del servizio.

Gli show di Oprah Winfrey

"Non c'è mai stato un momento come questo" ha esordito la Winfrey. "Abbiamo questa occasione unica per usare al meglio la tecnologia e la nostra umanità. Vogliamo essere ascoltati, ma dobbiamo anche ascoltare. Per questo sto unendo le forze con Apple". Di certo negli Stati Uniti la presenza della Winfrey è un enorme punto a favore del servizio di streaming della mela, che può contare su una delle figure più grandi di tutta la storia della televisione statunitense. Due saranno le proposte legate alla Winfrey: un documentario sugli abusi sul lavoro chiamato "Toxic Labor" e una serie sulla salute mentale.