Opinioni
17 Ottobre 2012
14:10

Asus Padfone 2: lo smartphone che si trasforma in un tablet ci riprova [Video]

A pochi mesi dalla comparsa della sua prima generazione, Asus, presenta il suo nuovo Padfone 2. Completamente rivisto esteticamente e come caratteristiche hardware, il Padfone 2 coniuga la portabilità di uno smartphone con la grandezza di un tablet, tutti in unico dispositivo di grande potenza e di ultima generazione.
A cura di Dario Caliendo

Asus ama diversificarsi dagli altri produttori. Lo ha fatto con il primo Padfone ed ora, a distanza di pochi mesi, ci riprova con la seconda versione. Stiamo parlando del nuovo Padfone 2, il dispositivo che partendo dallo smartphone si trasforma, in un semplice passaggio, in un vero e proprio tablet.

Il dispositivo

In un evento mondiale tenutosi ieri a Milano ed al quale abbiamo partecipato, Asus ha finalmente svelato il suo nuovo top di gamma considerato, senza ombra di dubbio, uno dei più innovativi device Android. Il concetto del Padfone è semplice: possedere uno smartphone che inserito in un apposito alloggio possa dare vita ad un vero e proprio tablet, tutto questo grazie alla tecnologia Dynamic Switching.

Tutto, in questa seconda generazione, è stato riprogettato e portato ai massimi livelli. Il cuore del Padfone 2 infatti è alimentato da un processore Quad-Core Snapdragon S4 A15 Pro ad un clock di 1.5 GHz e con ben 2GB di RAM. Anche il display è stato migliorato raggiungendo una risoluzione HD con dimensioni di 4.7 pollici di tipo Super IPS+, a 720p e luminosità di 500 nits. Lo spessore ed il peso sono stati ridotti rispettivamente a soli 9 mm e 135 grammi. Se inserito nella PadFone 2 Station, il peso complessivo raggiunge i 649 grammi, che risulta comunque inferiore alla maggior parte dei tablet presenti oggi sul mercato per le dimensioni di 10 pollici, quali sono quelle della Station. Il Padfone 2 inoltre possiede una fotocamera da 13 megapixel (con una focale di 2.4 rispetto ai 2.2 del PadFone 2) che permette di scattare fino a 100 foto alla velocità di sei scatti al secondo e di registrare video HD 1080p HD a 30 fps, oppure HD 720p HD a 60 fps. Per quanto riguarda la connettività dello smartphone, esso comprende la connettività LTE,  NFC, Bluetooth 4.0, il GPS con supporto alla rete GLONASS e un nuovo connettore a 13-on che supporta le connessioni micro USB 2.0 ed MHL.

Per quanto riguarda il Tablet invece, una volta attivato con lo smartphone l'utente potrà interagire con un display da 10 pollici in grado di possedere tutte le caratteristiche di una vera tavoletta. Il display ha una risoluzione di 1280×800 pixel ed una batteria integrata nella dock pari a 5000 mAh, più contenuta rispetto a quella da 6600 mAh della prima generazione per ovvi motivi come il peso e lo spessore.

Iil sistema operativo? Il nuovo Padfone 2 nasce con Android Ice Cream Sandwich 4.0.4 , che potrà essere aggiornato al nuovo Jelly Bean entro il 2012.

Ma non è tutto oro ciò che luccica.

In effetti, a prescindere dalle incredibil caratteristiche hardware che rendono il PadFone 2 uno degli smartphone più potenti del momento, sono di certo non pochi gli aspetti che ci hanno lasciato dubbiosi: in primis la mancanza di una porta USB quando il dispositivo è utilizzato in modalità tablet (sarebbe stata una feature molto comoda, anche nell'ottica di un possibile host usb), inoltre il display dello smartphone è 1280×720 mentre quello del tablet è 1280×800. Per non parlare della scelta di lanciarlo con Android Ice Cream Sandwitch: il produttore giustifica dichiarando che è dovuta all'ottimizzazione della Dynamic Switch per Jelly Bean che tarda ad arrivare nonostante Asus sia stata la prima a produrre un dispositivo con il nuovo OS (vedi Nexus 7). Inoltre Asus ha definitivamente deciso di abbandonare la testiera fisica, che era in dotazione con la precedente versione del PadFone.

In ogni modo si tratta esclusivamente di piccoli dettagli, che di certo non vanno ad eclissare le incredibili performance del dispositivo e la sua evidentissima versalitità.

Prezzi e disponibilità

L’arrivo in Italia nella variante bianca e nera, è previsto per novembre, a un prezzo di 899 euro per la versione con 64 GB di memoria e 799 euro per quella da 32 GB. Tali cifre saranno comprensive sia dello smartphone, sia della dock con display da 10 pollici integrato.

Asus Padfone 2 ed Asus Taichi
Asus Padfone 2 ed Asus Taichi
Google Nexus 7 vs. Apple iPad: il videoconfronto
Google Nexus 7 vs. Apple iPad: il videoconfronto
Google Nexus 7 vs. Apple iPad: il videoconfronto
Google Nexus 7 vs. Apple iPad: il videoconfronto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni