26 Novembre 2021
13:35

C’è una spiegazione canonica di come Master Chief fa pipì nella tuta

La questione di come Master Chief riesca a fare pipì nella tuta ha tormentato in un certo senso anche gli sviluppatori, tra cui Frank O’Connor, direttore creativo di Microsoft.
A cura di Lorena Rao

Tra le tante domande che attanagliano da anni la community di fan di Halo, vi è la seguente: "Ma Master Chief come fa pipì?". Sul serio. Del resto, è molto raro vedere l'icona di Xbox senza la sua caratteristica tuta Mjolnir. L'aspetto più assurdo di questa vicenda non è però il peculiare quesito, quanto l'esistenza di una spiegazione canonica, offerta da Halo: Glasslands, romanzo del 2011 scritto da Karen Traviss. Si tratta di un nome molto noto nel panorama della letteratura nerd: a lei si devono anche i romanzi ambientanti nell'universo di Gears of War e Star Wars.

Tornando a Glasslands, vi è una scena in cui il sergente Mal Geffen spiega che ogni soldato Spartan espleta i propri bisogni nella tuta, progettata per accogliere l'urina e riciclarla. Uno dei tanti aspetti che differenzia le armature degli Spartan da quelle dei Marines ODTS (Orbital Drop Shock Trooper). Sulla scena, Karen Traviss afferma su Polygon: "Poiché tutto ciò che scrivo è guidato dai personaggi che creo (o sviluppo), devo sapere come ci si sente a essere nelle loro teste"- per poi aggiungere – "e piccoli dettagli della loro routine quotidiana fanno parte della loro costruzione, anche se in realtà non appaiono mai sulla pagina".

La questione di come Master Chief riesca a fare pipì nella tuta ha tormentato in un certo senso anche gli sviluppatori, tra cui Frank O'Connor, direttore creativo di Microsoft. Sempre su Polygon, afferma: "Sì, parliamo di quella roba tutto il tempo. E spesso dobbiamo metterla su carta", soprattutto in vista delle serie tv di Halo, in arrivo su Paramount Plus il prossimo anno. In un'email O'Connor specifica inoltre che tutti gli Spartan hanno un catetere, per fortuna non troppo invasivo, che funziona come un sistema di valvole igieniche per un'efficienza massima di riciclaggio. È altrettanto vero però che tale soluzione rende l'odore di Master Chief non proprio piacevole, comprensibilmente più preoccupato a fronteggiare i Covenant che per i fluidi corporei raccolti nella tuta per tutta la durata della missione .

In tutto ciò, l'eroe videoludico di Microsoft si appresta a tornare il prossimo 8 dicembre con Halo Infinite. Finalmente un nuovo capitolo della serie dopo sei anni di assenza, in arrivo in esclusiva su Xbox One, Xbox Series X|S e PC. È già disponibile gratuitamente la versione beta del multiplayer, che ha dato inizio a un primo evento con interessanti ricompense, tra cui la corazza da samurai Yoroi, per restare in tema di tute.

Perché non puoi sbloccare i nuovi MacBook con il volto: la spiegazione di Apple
Perché non puoi sbloccare i nuovi MacBook con il volto: la spiegazione di Apple
Naruto su Fortnite sembra realtà: ecco gli indizi sul ninja di Kishimoto
Naruto su Fortnite sembra realtà: ecco gli indizi sul ninja di Kishimoto
Perché Juventus-Chelsea su Prime Video si vedeva male: la spiegazione dei problemi tecnici
Perché Juventus-Chelsea su Prime Video si vedeva male: la spiegazione dei problemi tecnici
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni