Ecco la nostra video guida su come chiamare (e scoprire) un numero anonimo. Ricevete decine di telefonate da parte di numeri privati e non fate mai a tempo a rispondere o vorreste semplicemente capire di chi si tratta? Siete incuriositi dalla cosa e vorreste capire chi vi ha chiamato, scoprendo un numero anonimo? O, semplicemente, volete chiamare un numero anonimo per capire il motivo della telefonata che avete ricevuto? Tranquilli, chiamare (e scoprire) un numero anonimo è possibile ed è veramente molto semplice da fare!

In questa video guida vi parlerò del metodo più semplice e funzionale con il quale potrete chiamare (e scoprire) un numero anonimo, utilizzando una piattaforma disponibile da tempo online che funziona gratuitamente (con delle piccole limitazioni) e che è possibile utilizzare sia con iPhone che con Android.

Se quindi anche voi siete incuriositi di capire come chiamare (e scoprire) un numero anonimo, prendetevi due minuti di tempo e seguite i miei consigli: non sarà nulla di complicato e i passaggi da compiere per portare a termine l'operazione sono piuttosto semplici.

La prima cosa da fare per chiamare (e scoprire) un numero anonimo è andare su Whooming tramite un browser web da computer o da smartphone. Si tratta di un servizio che funziona benissimo e che con il corso degli anni è diventato piuttosto famoso ma, qualora non ne aveste ancora sentito parlare, in questa guida vi spiegherò come funziona Whooming: detta proprio in soldoni, una volta che riceverete una telefonata con l'anonimo vi basterà riagganciare e questa verrà automaticamente dirottata verso il numero del servizio che, a sua volta, si occuperà dell'identificazione del numero anonimo.

Per chiamare (e scoprire) un numero anonimo una volta su Whooming sarà necessario procedere con la registrazione gratuita. Il primo passo è molto semplice: per creare un account potrete decidere di inserire il vostro indirizzo di posta elettronica, oppure potrete effettuare il login direttamente con i vostri dati di Facebook. A registrazione avvenuta, dovrete aggiungere il vostro numero di telefono seguendo la procedura guidata e inserendo tutti i dati.

A questo punto il mio consiglio è quello di attivare la spunta accanto la voce "Deviazione su occupato" in modo da mandare a Whooming esclusivamente le chiamate che rifiutate mentre il telefono squilla e cliccare su "Prosegui" per andare al passo successivo: non vi resterà altro da fare che digitare sulla tastiera del vostro smartphone il codice che verrà visualizzato sul sito e avrete quindi attivato il servizio sul vostro numero, che dovrete verificare effettuando una telefonata a voi stessi (scrivendo il vostro numero di telefono sul tastierino e pigiando il tasto verde).

Terminata la procedura il gioco è fatto. Ogni qualvolta riceviate una telefonata con il mittente nascosto, non dovrete fare altro che pigiare il tasto rosso per riagganciare e Whooming scoverà il numero del mittente: se utilizzate il sistema in versione gratuita però, avrete modo di chiamare (e scoprire) un numero anonimo solo dopo 24 ore dalla ricezione della telefonata.