Probabilmente l'avrete visto più volte: il meme che vede alcuni becchini ghanesi ballare con in spalla una bara sta ormai spopolando per ironizzare su quelle situazioni di grave (e non) pericolo, succedendo le immagini di un avvenimento a quelle che vedono i becchini ghanesi ballare con una bara in un rito funebre piuttosto pittoresco, con in sottofondo un brano techno. Come dire: poi è finita così, male. Il meme sta spopolando su ogni social network e può in effetti incuriosire: i becchini ballerini d'altronde non sono una bufala ma esistono e hanno una storia.

A dire il vero non è nemmeno la prima volta che se ne parla: il video dei ghanesi è diventato virale nel 2017 proprio per lo strano rito funebre che li caratterizza, mostrato a milioni di persone da un servizio della BBC. Se è vero che la canzone che solitamente li accompagna non è la stessa presente nel video, durante i riti funebri vengono utilizzati motivi molto allegri accompagnati dai passi di danza dei necrofori, per una scena complessiva che sembra far cozzare divertimento e morte. L'idea del gruppo è però proprio quella di alleviare i funerali con balli e musica per risollevare lo spirito, un approccio che nel tempo è stato sempre più richiesto dai parenti delle vittime. Il costo di questo servizio si aggirerebbe intorno ai 2.000 euro, con prezzi in crescita dopo la diffusione di questa moda.

"Ho deciso di aggiungere una coreografia al funerale, così quando il cliente viene da noi posso chiedergli se vuole una cerimonia solenne o qualcosa di più coreografico" ha spiegato alla BBC il fondatore del gruppo, Benjamin Aidoo. "Lo chiedono e noi lo facciamo". Così nel tempo è diventata sempre più popolare questa cerimonia in cui 5 o 6 persone trasportano la bara ballando, spolverandola con i fazzoletti a ritmo di musica e attuando diverse coreografie decisamente movimentate e accompagnate da brani musicali molto allegri. Poi la trasformazione in meme, sostituendo la musica con una traccia EDM e applicando il "racconto" ai vari video su situazioni di pericolo. Una curiosità: la canzone del meme è "Astronomia" di Vicetone & Tony Igy, un brano pubblicato nel 2010.