Dalle scorse ore è possibile scaricare sulla propria PlayStation 4 e PlayStation 4 PRO il tema gratuito dedicato al movimento Black Lives Matter. La comunicazione arriva dalla stessa Sony per dimostrare la sua vicinanza alla questione. Il tema, che è statico, presenta una predominanza del colore nero, spezzato nella parte inferiore da una triade orizzontale di linee gialle da cui emerge l'iconico pugno chiuso, simbolo del movimento, assieme alla scritta Black Lives Matter. Sotto, l'hashtag ufficiale. Lo sfondo delle icone, anch'esse gialle, assume invece una sfumatura tendente al grigio per essere in evidenza rispetto al resto. Per scaricare il tema qui delineato basta andare sul PlayStation Store dal menù principale della console.

Non è la prima volta che Sony si schiera in tal senso: lo scorso giugno, nel pieno dei tumulti scoppiati in seguito alla morte di George Floyd, l'azienda aveva posticipato lo State of Play dedicato al reveal dei giochi PlayStation 5 in segno di solidarietà. Al di là di Sony, altre compagnie e software house del panorama videoludico hanno dato avvio ad alcune iniziative in segno di vicinanza a Black Lives Matter. È il caso di Activision, che in occasione dell'aggiornamento di Call of Duty: Modern Warfare di giugno, ha inserito un messaggio di supporto dedicato al movimento antirazziale nella schermata iniziale del gioco. Anche Bungie, casa di sviluppo di Destiny 2, ha rilasciato una serie di oggetti decorativi a tema Black Lives Matter, tra cui una spilla smaltata chiamata con il motto "be heard", "fatti sentire", e la scritta del movimento. Infine, il portale itch.io, specializzato nella produzione videoludica indipendente, ha creato due pacchetti, Bundle for Racial Justice and EqualityBlack Lives Matter Support Bundle, contenenti migliaia di titoli indie con offerte minime di 5 e 20 dollari, a seconda del pacchetto. Le somme ottenute servono per supportare le spese legali di chi ha subito soprusi e ingiustizie per motivi razziali.