A partire da questi giorni WhatsApp si doterà di un paio di caratteristiche interessanti: la possibilità di bloccare gli inviti ai gruppi anziché accettarli automaticamente e gli avvisi di chiamata. Una terza novità sta però arrivando da un'app esterna che permetterà di impostare dei promemoria mandando semplici messaggi e di ricevere le relative notifiche come se fossero delle comunicazioni inviate da un contatto in rubrica.

L'app in questione si chiama Any.do, ed è già piuttosto nota nel panorama Android e iOS: si tratta di un'app focalizzata esclusivamente sulla produttività personale, che mette a disposizione promemoria, appunti, liste condivise e molto altro. Disponibile sul web e su smartphone, Any.do da pochi giorni offre un servizio integrato nella piattaforma di messaggistica istantanea.

Come impostare un promemoria da WhatsApp

Dopo aver installato l'app di Any.do ed essersi iscritti al servizio, attivando la funzionalità all'interno dell'app viene creato nella propria lista di contatti un contatto virtuale, che non appartiene a nessun utente in carne e ossa ma che è in realtà gestito da un chatbot — ovvero un software realizzato da Any.do che risponde ai comandi dell'utente. Scrivendo al bot nella sua finestra di chat è possibile chiedergli di impostare promemoria a un orario specifico; allo scoccare dell'ora X, il bot scriverà all'utente che riceverà il promemoria esattamente come se fosse un messaggio WhatsApp.

Ci sono soluzioni più economiche

Il servizio in realtà non è molto economico: per averlo a disposizione occorre sottoscrivere un abbonamento mensile ai servizi premium offerti da Any.do, che pur offrendo numerose funzionalità (possibilità di allegare file ai promemoria o di personalizzare i temi grafici dell'app) costa comunque ben 5,99 euro al mese. Di contro, gli assistenti digitali a bordo di Android e iOS permettono già di impostare semplici promemoria con la voce — che non si manifestano all'interno di WhatsApp ma trovano comunque modo di farsi notare — mentre app come Google Keep e le Note di Apple consentono di compilare promemoria più complessi, completi di elenchi puntati, note vocali e molto altro.