8 Novembre 2021
11:28

Cos’è il nuovo logo che appare quando apri Instagram, WhatsApp e Facebook

I critici del gruppo si dividono tra chi si concentra su quanto promesso da Meta da qui ai prossimi 10 anni e chi ritiene che il cambio di nome sia solo un modo per distrarre l’opinione pubblica dagli scandali che vedono il gruppo per protagonista; la transizione però ha già iniziato a riguardare le app già esistenti dell’azienda, la cui schermata iniziale è già stata modificata.
A cura di Lorenzo Longhitano

Nei giorni scorsi il gruppo Facebook ha annunciato il cambio di nome in Meta: la mossa segnala il cambio di priorità del colosso fondato da Mark Zuckerberg dai social network al metaverso, una serie di simulazioni sociali in realtà virtuale connesse a Internet che però non inizieranno a concretizzarsi prima dei prossimi anni. I critici del gruppo si dividono tra chi si concentra su quanto promesso da qui ai prossimi 10 anni e chi ritiene che il cambio di nome sia solo un modo per distrarre l'opinione pubblica dagli scandali che vedono il gruppo per protagonista; la transizione però ha già iniziato a riguardare le app già esistenti dell'azienda, la cui schermata iniziale è già stata modificata con un nuovo logo che gli utenti stanno iniziando a vedere da questi giorni.

Segnali di cambiamento

La novità per il momento è poco evidenziata, e riguarda un aspetto specifico delle quattro principali app del gruppo — ovvero Instagram, WhatsApp, Facebook e Messenger. Si tratta della schermata iniziale: l'immagine che appare per poche frazioni di secondo all'apertura delle singole app sul telefono e che mostra il logo dell'app in questione e in calce il nome dell'azienda che l'ha sviluppato. Fino a pochi giorni fa in queste schermate era possibile osservare la dicitura "From Facebook", che però è ora cambiata in "From Meta", corredata dal logo dell'azienda.

L'altra Meta

La stessa dicitura si può ritrovare anche nelle impostazioni delle quattro piattaforme, in fondo alla lista delle opzioni di ciascuna delle app. Si tratta di un primo segnale di cambiamento e di un primo utilizzo di un marchio che andrà sostituendo la dicitura Facebook solo quando si tratterà di descrivere l'azienda che gestisce il social e le sue app sorelle. Nei giorni scorsi in realtà è emersa la notizia di un'altra azienda che utilizza già il marchio Meta e che ne ha richiesto la registrazione già ad agosto; la vicenda non si è ancora chiusa, ma è probabile che in un modo o nell'altro il gruppo di Zuckerberg riuscirà a tenersi stretto il nome già così sbandierato pubblicamente.

WhatsApp, Instagram e Facebook irraggiungibili: ecco di chi è la colpa e perché
WhatsApp, Instagram e Facebook irraggiungibili: ecco di chi è la colpa e perché
91 di Videonews
Quanto è costato all'economia italiana il blackout di Facebook, Instagram e WhatsApp
Quanto è costato all'economia italiana il blackout di Facebook, Instagram e WhatsApp
Facebook, WhatsApp e Instagram hanno ripreso a funzionare
Facebook, WhatsApp e Instagram hanno ripreso a funzionare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni