Opinioni
26 Novembre 2021
08:04

Crazy Frog sta tornando (su TikTok) con una nuova canzone

Uno dei primi meme virali del web sta per tornare su TikTok. Il prossimo 10 dicembre Crazy Frog, la rana motociclista protagonista di un brano dei primi anni 2000, lancerà una nuova canzone.
A cura di Marco Paretti

Forse i più giovani non se la ricorderanno, ma chi ha vissuto i primi anni 2000 non avrà sicuramente dimenticato Crazy Frog, la creatura in computer grafica che ha letteralmente conquistato le suonerie e le classifiche musicali dei primi anni del nuovo millennio. È stato probabilmente uno dei primi meme virali del web: inizialmente si chiamava The Annoying Thing ed era venduta come suoneria per il cellulare (che al tempo era ancora decisamente poco smart), per poi finire protagonista di un singolo che nel 2005 è schizzato in cima alle classifiche musicali di tutto il mondo. Ora la rana più fastidiosa del web è pronta a tornare.

Il prossimo 10 dicembre Sony Music rilascerà un nuovo singolo basato su un mash-up di canzoni ispirate da TikTok, un progetto che vede alla guida il creatore originale Reinhard ‘Voodoo’ Raith. La decisione di far tornare Crazy Frog, come spiega il Presidente di Sony Music Wolfgang Boss, deriva da un aumento di interesse nella clip originale registrato dall'etichetta nel corso degli ultimi mesi. Ad oggi quel video ha accumulato oltre tre miliardi di visualizzazioni su un canale che ha 11,5 milioni di iscritti.

"Quando abbiamo creato Crazy Frog non esisteva TikTok" ha spiegato Boss alla BBC. "Ma ora TikTok è super importante. È praticamente la piattaforma numero uno per condividere nuova musica ed elementi divertenti collegati alla musica". Per questo la rana più famosa degli anni 2000 non tornerà sotto forma di suoneria o pubblicità in televisione ma, in pieno stile 2021, come una star di TikTok. È lì che probabilmente a partire dal 10 dicembre verremo sommersi dalla nuova proposta musicale della Crazy Frog. Che questa volta avrà un dettaglio in più: i genitali.

La polemica sui genitali

Forse non tutti se lo ricordano, ma la prima versione del personaggio mostrava i genitali, una piccola protuberanza che di fatto rappresentava il pene dell'animale. Questo elemento ha creato non poche controversie al tempo, arrivando persino a subire una censura negli Stati Uniti e nel Regno Unito, dove il video è stato censurato e modificato a causa delle lamentele inviate dai genitori. Con il ritorno previsto per dicembre, invece, "Crazy Frog si mostrerà come progettata inizialmente, con un pene" ha spiegato Boss. "Ma dovremo fare una versione censurata per gli USA".

Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
Chi è il tizio russo che balla su TikTok e da dove nasce la canzone diventata virale
Chi è il tizio russo che balla su TikTok e da dove nasce la canzone diventata virale
315 di Videonews
Perché su TikTok stanno girando due versioni uguali delle canzoni di Taylor Swift
Perché su TikTok stanno girando due versioni uguali delle canzoni di Taylor Swift
Cosa dice la canzone dei tiktok con la gente che balla davanti al cibo
Cosa dice la canzone dei tiktok con la gente che balla davanti al cibo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni