3 Febbraio 2017
10:33

Facebook aggiorna il motore di ricerca e introduce la ricerca immagini tramite descrizione

Facebook ha aggiornato il motore di ricerca interno al social network, introducendo per tutti gli utenti le funzionalità di ricerca avanzata che consentono di individuare facilmente elementi come immagini, post e luoghi.
A cura di Marco Paretti

Facebook ha aggiornato il motore di ricerca interno al social network, introducendo per tutti gli utenti le funzionalità di ricerca avanzata che consentono di individuare facilmente elementi come immagini, post e luoghi. Le funzioni non sono una novità, ma rappresentano la forma definitiva del graph search introdotto ormai diversi anni fa dal social network. Nel corso degli ultimi giorni la ricerca è diventata disponibile per tutti gli utenti desktop, anche italiani, a patto di aver selezionato la lingua inglese nelle impostazioni del portale. Per quanto riguarda l'italiano, invece, la ricerca non è ancora stata aggiornata.

Questo perché le nuove funzioni si basano fortemente sull'utilizzo di frasi per ricercare i contenuti presenti all'interno del social network. Con la nuova ricerca è per esempio possibile scrivere (in inglese) "foto di Tizio Caio con me" per ottenere una lista di immagini che ci ritraggono con l'amico Tizio Caio. Oppure "foto di me a Londra", "amici di Sara che sono stati a Londra" o "amici a cui piace Donald Trump". Ma non solo, perché la nuova ricerca consente di trovare posti nuovi ("pizzerie vicino alla mia posizione") o video ("trailer di La La Land"), oltre a fornire una pagina dei risultati molto più completa e suddivisa per categorie come Luoghi, Video, Persone, Pagine, Shop e altro.

La pagina dei risultati consente inoltre di affinare la ricerca selezionando una precisa area geografica, una finestra temporale e un determinato gruppo di persone. Le novità, però, non hanno mancato di far arrabbiare qualche utente. Cercando pagine o gruppi nella barra di ricerca, infatti, prima dell'avvento della nuova ricerca era possibile accedere direttamente all'interno di queste pagine, mentre ora è necessario effettuare un passaggio in più ed aprire la pagina dei risultati prima di poter cliccare sul nome del gruppo o della pagina. Attualmente la novità è disponibile per gli utenti che selezionano la lingua inglese di Facebook, mentre per l'Italia non è ancora chiaro quando avverrà il rialscio. Se volete provare in anteprima la funzione, quindi, vi basterà modificare la lingua del social.

La ricerca delle immagini tramite descrizione

Vera novità degli ultimi giorni è però la ricerca delle immagini tramite descrizione. Ciò significa che basterà cercare "photos of pizza" o "photos of dog" per ottenere una lista di tutte le immagini che ritraggono questi elementi all'interno del portale, anche se non ci sono riferimenti nel testo che accompagna il post. Una funzione fortemente basata sull'intelligenza artificiale e sulla capacità dell'algoritmo di Facebook di riconoscere gli oggetti presenti all'interno di una fotografia. Il nuovo strumento aiuterà inoltre i vertici del social network ad identificare i contenuti inappropriato o lo spam.

Google introduce le ricerche offline su Android: ecco come funzionano
Google introduce le ricerche offline su Android: ecco come funzionano
Effettuare una ricerca inversa per immagini con Android
Effettuare una ricerca inversa per immagini con Android
71.319 di Tecnologia Fanpage
Google non funziona: problemi tecnici per il motore di ricerca e YouTube
Google non funziona: problemi tecnici per il motore di ricerca e YouTube
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni