Principalmente introdotta come una novità esclusiva per un gruppo ben ristretto di betatester, il rollout della riproduzione automatica dei video su Facebook è ormai iniziato, sia per la versione desktop che per la versione mobile: ogni video caricato direttamente nel social network si riprodurrà in automatico, ma l’audio rimarrà disattivato finché l utente non deciderà di ascoltarlo. Se non si vogliono vedere le immagini, basterà scorrere le notizie per farlo scomparire.

Nonostante si tratti di una novità poco invasiva, grazie all'assenza dell'audio, non si può dire la stessa cosa in termini di dati utilizzati, soprattutto se si accede al social network tramite un dispositivo mobile, dove il consistente peso dei video potrebbe influenzare negativamente sul traffico disponibile.

Disattivare la riproduzione automatica

Disattivare la riproduzione automatica dei video su Facebook ed evitare un consumo eccessivo di dati in download, è molto semplice: sarà necessario andare nelle impostazioni dell'applicazione del social network, cliccare successivamente in Impostazioni  e poi deselezionare la voce relativa alla riproduzione automatica dei video.

In questo modo, quando il telefono sarà connesso alla rete tramite 3G, per riprodurre i contenuti video in Facebook sarà necessario selezionare manualmente il tasto play, quando il telefono sarà connesso via WiFi invece, i video saranno riprodotti automaticamente.