Come riportato dal vice presidente di Facebook Messenger David Marcus, a partire dalla giornata di oggi l'applicazione di messaggistica istantanea del popolare social network ha introdotto una nuova funzionalità che consente a tutti gli utenti di utilizzare l'app per contattare una qualsiasi persona iscritta a Facebook senza la necessità di essere amici.

L'app Messenger di Facebook permette ora di scrivere ad un qualsiasi utente semplicemente digitando il nome e cognome della persona che si vuole contattare. A differenza del passato, dove le conversazioni avviate da contatti a noi sconosciuti venivano archiviate nella cartella "Other" (altri) accanto alla casella di posta, da oggi tutti i messaggi ricevuti da persone non appartenenti alla nostra lista di amici saranno visualizzati come "Message request". In questo modo una notifica in evidenza ci informerà di aver ricevuto un messaggio da un contatto fuori dalla nostra cerchia di amici e avremo modo di scegliere se accettare o meno il messaggio.

Facebook Messenger "Message Request"
in foto: Facebook Messenger "Message Request"

La novità presentata nelle ultime ore sul profilo personale di David Marcus migliora sicuramente la messaggistica di Facebook, ad oggi, infatti, i messaggi provenienti da persone non collegate a noi su Facebook finivano nella cartella "Others" e la piattaforma di Zuckerberg non inviava notifiche per segnalare la presenza di nuovi messaggi in questa cartella, spesso quindi si veniva a conoscenza di messaggi ricevuti da utenti solo settimane dopo. La novità di Facebook Messenger punta quindi a migliorare le comunicazioni tra gli utenti iscritti al social network e permette di scambiarsi messaggi anche con altri utenti senza la necessità di inviare una richiesta di amicizia. Fin dal rilascio dei primi screenshot che mostravano la novità, numerosi utenti hanno pensato che questa feature aumenterà lo spam tra i messaggi privati di Facebook ma il team della piattaforma capitanata da Zuckerberg ha sottolineato che si impegnerà al massimo per contrastare questa tipologia di messaggi.