Opinioni
4 Dicembre 2013
10:16

Facebook, novità in arrivo: nuovo algoritmo per il Newsfeed, tasto unfollow e contenuti ottimizzati in Timeline

Il social network aggiorna ancora una volta l’algoritmo del suo News Feed, dando priorità ai contenuti di alta qualità ed inserendo un nuovo tasto “unfollow” per nascondere i post di una determinata pagina o di un amico in particolare, senza doverlo eliminare dalle amicizie.
A cura di Dario Caliendo

Facebook non vuole smettere di cambiare. In un comunicato ufficiale il social network ha annunciato diverse novità relative alla sezione Notizie ed alla Timeline, che permetteranno di ottimizzare i contenuti visualizzati nel feed, soprattutto nella sua versione mobile. Grazie ad un nuovo algoritmo che dovrebbe essere introdotto molto presto, il News Feed (nella sua versione mobile) inizierà a filtrare le notizie visualizzate in cima, dando priorità a contenuti di "alta qualità" che potrebbero interessare agli utenti. Nello stesso tempo Facebook vuole ostacolare la diffusione delle immagini poco importanti, come quelle che raffigurano i meme e tutti gli altri contenuti a scarso contenuto informativo.

E' indubbio che gli utenti utilizzino il social network per condividere, connettersi e per aggiornarsi sulle ultime news: nell'ultimo anno sempre più persone hanno trovato le notizie sul social network, facendo aumentare di oltre il 170% il traffico proveniente dal social network per i siti di media. Considerando questo importantissimo fattore, l'azienda sta prestando una maggiore attenzione nel trovare un modo di dare rilevanza a chi produce contenuti di qualità, con un grande fattore di interazione. In soldoni, a breve gli utenti del social network potrebbero iniziare a notare nella Timeline, una quantità maggiore di collegamenti a notizie.

"Le nostre indagini indicano che in media la gente preferisce collegamenti ad articoli di qualità su eventi attuali, sulla squadra del cuore o su interessi condivisi. Molto presto faremo un lavoro migliore nella distinzione tra un articolo di alta qualità su un sito web rispetto ad un meme fotografico ospitato su un sito esterno al social network"

Che vinca il migliore. Il nuovo algoritmo è una novità importante soprattutto per le aziende, che saranno finalmente spinte a produrre contenuti di qualità, invece di utilizzare i meme per convertire i click nel social network in traffico sul proprio sito. A quanto pare, a differenza di quanto accadeva qualche mese fa, il trend di endagement sul social network si è spostato dalle immagini agli articoli di notizie, ma Facebook ha reso noto che il nuovo algoritmo darà priorità maggiore agli articoli accompagnati da un'immagine ben scelta e che attiri l'attenzione.

Ma non finisce qui. Oltre a dare priorità alla diffusione di articoli di notizie, Facebook presto introdurrà gli articoli correlati, in modo da offrire ai lettori la possibilità di leggere altri contenuti simili a quelli appena letti. Un'ottima notizia per gli editori  che utilizzano il Feed del social network per la diffusione dei propri articoli e per far aumentare la conversione in traffico verso il proprio sito.

I commenti. Facebook ha inoltre annunciato che un altro importante fattore che farà aumentare la priorità dei contenuti saranno i commenti. L'idea è quella di far nascere conversazioni su un particolare argomento che, anche se non dell'ultima ora, potrebbe risalire nel Newsfeed qualora dovessero arrivare nuovi commenti dai membri della community.

Tasto Unfollow. Un'altra novità importante, il cui rollout è iniziato lentamente lo scorso lunedì, ma che presto verrà introdotta agli utenti di tutto il mondo, è il tasto "unfollow" (non seguire più), che andrà a sostituire il tasto "nascondi tutti i post" relativo ai contenuti di una pagina o di un amico in particolare. E' una modalità poco aggressiva, che darà la possibilità di evitare la visualizzazione di contenuti non graditi da parte degli amici sul social network, senza doverli cancellare dalle amicizie.

Insomma, il social network non smette mai di cambiare ed una volta tanto ha dato ascolto alle necessità degli utenti. In questi termini Facebook non solo tornerà ad essere la piattaforma ideale per tutte le aziende che puntano su una massiccia strategia di social media, ma si trasformerà in un vero e proprio news feed per tutti gli utenti interessati alle notizie del giorno più importanti.

Facebook, via il pollice in su ed un nuovo tasto "condividi"
Facebook, via il pollice in su ed un nuovo tasto "condividi"
#facebookdown, problemi di connessione al Newsfeed
#facebookdown, problemi di connessione al Newsfeed
Facebook: arriva il tasto Non mi piace, ma solo su Messenger. Ecco come attivarlo
Facebook: arriva il tasto Non mi piace, ma solo su Messenger. Ecco come attivarlo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni