Google tiene traccia di tutto ciò che compri, anche se lo fai all'esterno degli store dell'azienda, per esempio su Amazon. L'azienda di Mountain View lo fa sfruttando Gmail, dove tutti gli acquisti effettuati passano per forza di cose a causa delle conferme di acquisto in arrivo dai vari negozi digitali tramite email. Proprio da queste missive Google raccoglie i dati su quello che si è comprato e li salva in una lista nascosta e la cui eliminazione risulta essere particolarmente difficile.

Cosa c'è nella lista "Purchases" di Google

La pagina relativa a questa lista si chiama semplicemente "Purchases", Acquisti, ed è ben nascosta all'interno del proprio profilo Google. Per raggiungerla direttamente vi basta cliccare questo link. Ma cosa si trova nella sezione nascosta di Google? Nel mio caso, di tutto. Big G sa che ho ordinato da Just Eat una pizza Diavola il 12 maggio alle 19:19 (sa persino la via della consegna, casa mia); sa che ho ordinato una spazzola tergicristallo su Amazon il 2 maggio; sa che ho rinnovato il mio abbonamento a NOW TV, PlayStation Plus, Spotify e gli innumerevoli servizi a rinnovo mensile; sa che ho comprato un ukulele baritono il 29 giugno 2018. Si ricorda persino di acquisti di cui ormai anche io mi sono dimenticato: nel 2013 ho comprato l'enciclopedia di Adventure Time su Amazon. Chissà dov'è finita.

Google: "Non usiamo i dati per le pubblicità"

"Per aiutarti a visualizzare e a tenere traccia dei tuoi acquisti, abbiamo creato una lista privata che può essere visualizzata solamente da te" ha spiegato un portavoce di Google. "È possibile eliminare queste informazioni in qualsiasi momento. Non utilizziamo i dati di Gmail per targettizzare annunci pubblicitari, comprese le email di conferma degli acquisti".

Acquisti su Google: come eliminare la lista

Se da un lato individuare l'elenco di tutti i nostri acquisti è facile, dall'altro eliminarlo è un compito non proprio immediato. Visto che la lista e le mail sono strettamente collegate, è possibile eliminare i messaggi su Gmail per far sparire la voce anche nella lista Acquisti. Trattandosi di ricevute, però, è probabile che vogliate mantenerle all'interno della vostra casella. E in questo momento è impossibile eliminare una voce dall'elenco di Google senza eliminare anche la mail: quando si clicca sul pulsante "Elimina acquisto", il sistema ci chiede di cancellare l'email. Google ha spiegato di voler semplificare questa procedura per consentire un controllo maggiore su queste informazioni.